Acciughe in scabeccio 5/5 (1)

Acciughe in scabeccio

Acciughe in scabeccio

Tempo 100x100Durata: 30 min + 24 h di riposo              
mattarelloDifficoltà: facile            
 liguria  Origine: Liguria

Le acciughe in scabeccio sono un antipasto tipico della Liguria. Con il termine scabeccio, che non è altro che la forma ligure del termine “scapece”, si vuole indicare una particolare modalità di marinatura che utilizza aceto e cipolle. Entrambe i termini derivano dallo spagnolo “escabeche”. In questa preparazione le acciughe vengono fritte leggermente infarinate e poi messe a marinare. Nel Veneto troviamo una ricetta simile chiamate “sarde al saor”.  Piatto molto saporito, le acciughe in scabeccio risultano perfette per l’apertura di un pranzo a base di pesce, o persino come aperitivo.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

Acciughe500g
Cipolla1
Rosmarino1 rametto
Farinaq.b.
Acetoq.b.
Olio per friggereq.b.
Saleq.b.

Procedimento

Prendete le acciughe, lavatele per bene sotto l’acqua corrente ed eliminate le teste e le interiora. Non apritele a libretto, ma lasciatele così come sono, dato che questa ricetta richiede che vengano fritte intere. Quindi messa un po’ di farina in un contenitore, infarinate una dopo l’altra tutte le acciughe ancora umide dal lavaggio in acqua.

Prendete un pentolino, aggiungete una cipolla grossa tagliata a rondelle (la cipolla dovrà mantenere gli archetti degli spicchi, quindi non tritatela), 3-4 cucchiai di aceto, mezzo bicchiere di acqua, il rametto di rosmarino e un pizzico di sale. Fate bollire per una decina di minuti finchè le cipolle non risulteranno abbastanza ammorbidite. Poi spegnete.

Prendete una pentola adatta alla frittura e riempitela di olio per friggere. Portate l’olio ad alta temperatura e friggete le acciughe. Non ne aggiungete troppe tutte insieme per evitare che si attacchino tra di loro. Una volta fritte quando ancora ben calde, toglietele dall’olio di frittura con un mestolo forato e ponetele in un contenitore largo e piatto che può essere di vetro o di plastica. Una volta riposte tutte le acciughe ancora calde, versateci sopra le cipolle con il liquido di cottura. Lasciate raffreddare e poi chiudete il contenitore.

Lasciate marinare le acciughe in scabeccio per almeno 24 ore prima di servirle.

Dai il tuo voto