Pollo alla romana 5/5 (1)

Pollo alla romana

Pollo alla romana

Tempo 100x100Durata: 50 min

ricetta difficolta intermediaDifficoltà: intermedia

lazio   Origine: Lazio

Il pollo alla romana è una ricetta tradizionale capitolina. Piatto coloratissimo e dai colori della capitale, si prepara facilmente ed è gustosissimo, soprattutto per chi ama i peperoni. Infatti la ricetta è semplice, pollo a pezzi cotto lentamente con peperoni spellati precedentemente su fiamma, il tutto insaporito da una passata di pomodoro, o per chi preferisce con un sugo di bei ricchi pomodori maturi. A presentare questa ricetta ci fa onore la Sora Lella, che in un filmato del 1967 di Gigi Ballista descrive accuratamente la scelta degli ingredienti e la sua preparazione.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Cerveteri Rosso DOC

 Dove Mangiare: Hostaria Da Nerone – Roma

Ingredienti

Per 4 persone

Pollo1 Kg
Peperoni4-6
Pomodori maturi400g
Vino bianco1 bicchiere
Cipolla1
Olio extravergine di olivaq.b.
Pepeq.b.
Saleq.b.

Procedimento

Prendete i peperoni e lavateli per bene. Poi se disponete di una retina poneteli su fiamma a scottare. Lasciateli cuocere su fiamma diretta in modo che la pelle si abbrustolisca e di stacchi con facilità. Rigirateli via via sulla fiamma in modo da abbrustolire tutta la superficie. Poi rimuoveteli dal fuoco ed eliminate la buccia, che si dovrebbe spellare con facilità. Poi eliminate anche il gambo ed i semi all’interno. Mi raccomando non lavateli sotto l’acqua per facilitarvi con l’eliminazione della buccia, perchè i peperoni perderanno in gran parte il loro sapore ed il risultato della ricetta sarà compromesso ;).

Alla fine dovreste ottenere dei polposi filetti di peperone. Metteteli in un contenitore o un piatto fondo ed aggiungete un po’ di olio e di sale per lasciarli a riposare per un po’ di tempo. Vedrete che i peperoni rilasceranno un sughetto in fondo, che grazie all’olio non si asciugherà, ma rimarrà nel condimento.

Poi prendete un tegame, aggiungete un filo d’olio e una cipolla tagliata a fettine. Fate rosolare la cipolla per 4-5 minuti, poi quando sarà imbiondita versateci all’interno i filetti di peperoni con il loro sughetto. Aggiungete una presa di sale e lasciate cuocere i peperoni nel sugo per circa 5 o 6 minuti.

Nel frattempo prendete il pollo e tagliatelo a pezzi. Se vi piacciono solo le parti con la polpa vi consiglio di comprare già i pezzi selezionati come coscia e petto, altrimenti potete separare le parti indesiderate (spesso collo, zampe, ecc..) ed utilizzarle per il brodo.

Prendete una casseruola ed aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva, aggiungete il pollo a pezzi ed una grattata di pepe. Fate rosolare i pezzi di pollo a fuoco vivo, mescolando di continuo. Continuate a far rosolare finchè tutte le parti di pollo non assumeranno un bel colore dorato poi sfumate il tutto con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare tutto il vino. Poi aggiungete la passata di pomodoro, o dei pelati o persino dei pomodori maturi tagliati a pezzi. Lasciate cuocere il tutto per circa una ventina di minuti a fuoco lento. Fate asciugare per bene il sugo, in modo che non risulti assolutamente acquoso. Se dovesse ancora esserlo, alzate la fiamma e fate stringere il sugo. Poi aggiungete i peperoni e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Spegnete e servite il pollo alla romana ben caldo.

Dai il tuo voto