Pici con funghi e salsiccia 5/5 (2)

pici con funghi e salsiccia

Pici con funghi e salsiccia

Tempo 100x100Durata: 1 h           

ricetta difficolta intermediaDifficoltà: media            

Toscana   Origine: Toscana

I pici con fughi e salsiccia sono un primo piatto tipico toscano. I pici, o pinci, sono una tipologia di pasta simili a spaghetti fatti a mano, solo un po’ più spessi, ottenuti lavorando con la farina di grano tenero e senza uovo. Tipologia di pasta originaria del sud della Toscana, spesso viene abbinata con sughi molto saporiti, come per esempio un condimento di funghi appena raccolti dal bosco (tra cui porcini) e le salsicce locali. Ottimo primo piatto da gustare sempre accompagnato da un buon bicchiere di vino.

 Dove Mangiare: Ristorante Fidalma, Sorano (Grosseto)

Ingredienti

Per 4 persone

Per la preparazione dei pici

Farina 00400g
Saleq.b.
Acquaq.b.

Per la preparazione del ragù

Salsiccie2
Funghi200g
Arancia1
Formaggio grattugiatoq.b.
Olio extravergine di olivaq.b.
Peperoncinoq.b.
Aglio1 spicchio
Saleq.b.

Procedimento

Per prima cosa occupiamoci della preparazione dei pici. Se li avete comprati già pronti, passate direttamente alla preparazione del condimento.

Prendete una scodella e versateci all’interno un po’ di acqua (un bicchiere va bene), aggiungete via via la farina, mescolando in continuazione, ottenendo dapprima una pastella morbida, poi via via, con l’aggiunta della farina, una pasta sempre più solida. Alla fine impastate con le mani con energia finchè il composto non risulterà omogeneo, elastico e compatto.

Lasciate riposare la pasta per circa mezz’ora tenendo coperta la pasta. Dopo mezz’ora, rilavorate la pasta energicamente. Poi formate staccando delle porzioni di pasta, formate delle striscioline lunghe 40cm circa. Arrotolate le striscioline con il palmo per formare i pici.

Cospargete di farina i pici appena preparati e lasciateli asciugare.

Adesso pensiamo alla preparazione al condimento di funghi e salsiccia da utilizzare con i pici.

Prendete i funghi, rimuovete la terra e lavateli per bene ed eliminate le parti non buone. Poi sminuzzateli a piccoli pezzettini

Prendete una padella e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva,  sbucciate uno spicchio d’aglio e aggiungetelo. Fatelo rosolare per un paio di minuti poi aggiungete le salsicce spellate e sbriciolate. Fatele rosolare per bene schiacciandole con la forchetta in modo che si sbriciolino ulteriormente. Una volta che risulterà ben sbriciolata e rosolata, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete i pezzettini di funghi, una grattata della scorza d’arancia ed infine un pizzico di sale. Lasciate evaporare tutto il vino e continuate a cuocere per bene il tutto a fuoco medio per circa una decina di minuti.

Poi prendete una pentola, riempitela d’acqua e fatela bollire. Al bollore aggiungete del sale grosso, poi una volta sciolto i pici. Fate cuocere i pici per oltre 10 minuti (in genere 15 minuti) poi scolateli e aggiungeteli direttamente alla padella con il sugo di funghi e salsiccia. Fateli saltare.

Servite i pici con i funghi e salsiccia, aggiungendo alla fine una bella spolverata di formaggio grattugiato.

Dai il tuo voto