Frittata di porri

frittata di porri

Frittata di porri

Tempo 100x100Durata: 30 min

 Difficoltà: facile

 Origine: Interregionale

La frittata di porri è una buona alternativa per chi ama la frittata con la cipolla ma vuole fare un pasto più leggero (…e senza troppi effetti collaterali 😉 ) . Adatta la sera a cena, questa frittata rappresenta un pasto sfizioso da gustare a tavola per tutti, grandi e piccini.

Ingredienti

ingredienti per frittata di porri

Per 4 persone:

Porro1
Uova4
Latte1/2 bicchiere
Grana Padano grattugiato4 cucchiai
Pepe neroq.b.
Olio extravergine di olivaq.b.
Saleq.b.

Procedimento

Prendete il porro (deve essere di buone dimensioni) ed eliminate la parte verde fogliare e la parte delle radici. Lavatelo per bene e poi tagliatelo a rondelline. Con l’aiuto delle mani sfilacciate le fette di porro in modo da separare tutti gli anelli all’interno di ogni fetta.

frittata di porri

Prendete una padella non troppo larga (costituirà la forma e il diametro della frittata). Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva abbondante e poi il porro. Fate soffriggere il pollo finchè non risulterà abbastanza ammorbidito, ma non lo cuocete troppo perchè potrebbe perdere quel suo bel colore verde. Aggiungete nel frattempo una buona grattata di pepe e mescolate per far assorbire l’aroma.

frittata di porri

A parte, prendente una ciotola e sgusciateci le uova all’interno.

frittata di porri

Cominciate a sbattere e poi aggiungete un pizzico di sale e i 4 cucchiaio di grana padano grattugiato.

frittata di porri

Continuate a sbattere finchè il formaggio grattugiato non si sarà incorporato per bene all’uovo sbattuto. Aggiungete poi gradualmente mezzo bicchiere di latte. E continuate a sbattere.

frittata di porri

Una volta che tutti gli ingredienti saranno ben incorporati, unite anche i porri soffritti.

frittata di porri

Versate il contenuto della ciotola all’interno della padella ben calda e cominciate a far condensare la frittata cuocendola a fuoco medio (non troppo altro). Se la padella risultasse troppo asciutta (o fosse antiaderente) aggiungete ulteriore olio distribuendolo su tutto il fondo.

frittata di porri

Prendete un’altra padella della stessa dimensione e quando la frittata risulterà cotta nella parte inferiore, coprite la padella sul fuoco con l’altra padella (precedentemente oliata) e rovesciate la frittata. mettete subito sul fuoco la nuova padella e continuate a cuocere il lato della frittata non ancora cotto.

frittata di porri

A cottura ultimata, versate la frittata (che risulterà compatta, altrimenti non è ancora ben cotta) in un vassoio o piatto e servite.

La frittata di porri deve essere servita ben calda.

Dai il tuo voto