Tagliolini al limone 5/5 (1)

Tagliolini al limone

Tagliolini al limone

Tempo 100x100Durata: 30 min                           

mattarello Difficoltà: facile       

 Origine: interregionale

I tagliolini al limone sono un primo piatto di classe, da provare assolutamente. Il loro profumo di limone rende questo piatto allo stesso tempo delicato ma molto aromatico, mentre il colore giallo della pasta fa da sfondo al colore giallo della scorza del limone. Esistono anche varianti ancora più aromatiche, che li vedono abbinati con ginepro, maggiorana, basilico, menta… quel tanto ad incrementare la già forte aromaticità presente in questo piatto. Facile da preparare e gustoso, questo piatto è un’ottima occasione da preparare la sera a cena con degli ospiti.

Ingredienti

Tagliolini

Tagliolini400g
Limone non trattato1
Uova1 tuorlo
Parmigiano grattugiato40g
Burro1 noce
Panna da cucina100ml
Saleq.b.

Procedimento

Prendete un limone, lavatelo per bene, e dapprima grattatene tutta la scorza raccogliendola in un piccolo contenitore. Attenzione a non grattare la parte bianca perchè estremamente amara. Potreste compromettere il piatto. Poi tagliate il limone a metà e spemetelo estraendone completamente il succo.

Tagliolini al limone

Prendete una ciotolina ed aggiundete un tuorlo d’uovo. Sbattete vigorosamente e poi aggiungete la scorza di limone grattugiata.

Tagliolini al limone

Aggiungete poi il succo di mezzo limone e di seguito la panna da cucina. Continuate a mescolare facendo in modo che gli ingredienti si amalgamino per bene.

Tagliolini al limone

Infine aggiungete il parmigiano grattugiato, facendolo incorporare gradualmente nello sbattuto. Continuate a mescolare finchè lo sbattuto non avrà una consistenza cremosa ed omogenea (se così non fosse aggiungete altro parmigiano grattugiato).

Tagliolini al limone

Riempite una pentola di acqua e portate a bollore. Raggiunta l’ebollizione aggiungete una presa di sale e poi versateci i tagliolini. Fateli cuocere giusto il tempo necessario per ottenere una buona cottura al dente, poi scolateli.

Nel frattempo, prendete una padella, aggiungete una noce di burro, o se preferite un leggero filo d’olio extravergine di oliva, e cominciate a scaldare, quando il burro si sarà sciolto aggiungete i tagliolini e fateli saltare con il burro per un paio di minuti. Una volta spenta la fiamma fate raffreddare di pochissimo la padella, i tagliolini dovranno essere molto caldi, e versate a fuoco spento lo sbattuto di panna, uovo e limone.

Tagliolini al limone

Mescolate immediatamente con i tagliolini, in modo che il condimento si mescoli velocemente. Con il calore dei tagliolini, il condimento di limone si condenserà velocemente creando una salsetta omogenea.

Servite i tagliolini al limone ben caldi e appena pronti. Aggiungete una buona grattata di parmigiano reggiano. Potete guarnire con delle fette di limone per bellezza.

Dai il tuo voto