Lombardia

La denominazione Franciacorta DOCG raccoglie una serie di vini spumanti di qualità con diverse menzioni: Franciacorta, Millesimato, Riserva, Rosè, Rosè Riserva, Rosè millesimato, Saten, Saten Millesimato e Saten Riserva. L’area di produzione dello spumante Franciacorta è ristretta solo in alcuni comuni della provincia di Brescia.

LEGGI

La denominazione Valtellina Superiore DOCG descrive una sola tipologia di vino prodotto esclusivamente da uve Nebbiolo (almeno 90%) coltivate nella Valtellina in provincia di Sondrio.

LEGGI

La denominazione Oltrepò Pavese Metodo Classico DOCG descrive diverse tipologie di vino spumante ottenuto principalmente con uve Pinot Nero (minimo 70%) allevate esclusivamente in una serie di comuni dell’Oltrepò in provincia di Pavia. In particolare si aggiungono le menzioni Pinot nero, per gli spumanti ottenuti totalmente da questo vitigno e Rosè per quelli che hanno subito una lieve macerazione con le bucce rosse conferendogli un colore rosato. Altri vitigni utilizzati in piccole percentuali sono Pinot GrigioPinot Bianco e lo Chardonnay.

LEGGI

Il Taleggio DOP è un formaggio a pasta cruda di latte vaccino prodotto da latte intero pastorizzato, ottenuto per inoculo di starter biologici.

LEGGI

La Bresaola della Valtellina viene prodotta tradizionalmente nella provincia di Sondrio ed è prodotta esclusivamente con carne ricavata dalle cosce di bovino di età compresa tra i 18 mesi e i 4 anni. Le origini del nome Bresaola non sono di facile comprensione. Probabilmente si ritiene che il termine possa derivare dall’espressione “sala come brisa”, espressione utilizzata per indicare la forte salatura

LEGGI

Il salva cremasco è un formaggio tipico della zona intorno alla città di Crema in Lombardia, comunque attualmente è prodotto in molte province del sud della Lombardia. Questo formaggio veniva prodotto originariamente solo nel mese di maggio per consumare tutte le eccedenze di latte, da qui “salvare” quindi salva che ne è il nome. La lavorazione di questo formaggio è simile a quella del quartirolo, altro formaggio tipico lombardo.

LEGGI

Il risotto alla milanese è forse il piatto tipico di Milano più noto ed apprezzato in tutta Italia. Ricetta a base di riso e zafferano, viene proposto come primo piatto oppure come accompagnamento ad altri piatti famosissimi della tradizione milanese, in particolare di carne, l’Ossobuco

LEGGI

La luganega al sugo con polenta è una ricetta tipica di una vasta zona che copre sia la Lombardia che il Veneto. La luganega è una salsiccia lunga di carne di maiale originaria della Lucania (odierna Basilicata) e che si è diffusa in queste regioni grazie soldati romani che in questi posti si insediarono grazie ai terreni ottenuti dopo una carriera in battaglia. Oggi questo prodotto è tipico di queste regioni e ne esistono di varie tipologie, comunque tutte buonissime. 

LEGGI

La polenta e osei è un dolce ormai entrato nella tradizione dolciaria di Bergamo. Infatti questo dolce prende il nome dal famosissimo piatto tradizionale bergamasco polenta e osei (una polenta condita con piccoli uccelletti) e ne copia completamente la forma, solo che è un dolce a base di marzapane e zucchero. Questo dolce è stato inventato nel 1910 dal pasticcere Alessio Amedeo.

LEGGI