Puglia – Vini

Puglia

I vini della Puglia

La Puglia ha un territorio di circa per metà collinare e metà pianeggiante. Presenta una formidabile superficie vitata (circa 110000 ettari) dei quali la vasta maggioranza si trova in pianura. I vitigni principali di questa regione sono il Primitivo e il Negro Amaro. Attualmente la regione sta vivendo un perdiodo di notevole sviluppo nel settore vinicolo, soprattutto perchè dopo anni di produzione di vino basata sulle alte rese per ettaro di vini soprattutto da taglio, grazie alla loro colorazione e consistenza, si sta ora cercando di valorizzare il territorio raggiungendo dei livelli qualitativi di tutto rispetto per alcuni vini soprattutto a base di vitigni autoctoni. Soprattutto nella zona tra Brindisi e Taranto, la forma di allevamento più diffusa è l’alberello, che però sta venendo sempre più sostituito dalla spalliera.

Partendo da nord, in provincia di Foggia nella zona nota come Daunia, troviamo vini San Severo DOC e Cerignola DOC. In quest’area i vitigni più diffusi sono il Bombino Bianco ed il Bombino Nero, il Sangiovese ed il Montepulciano, il Trebbiano Toscano e l’Uva di Troia (a bacca nera). Attorno a Bari, troviamo la zona di Castel del Monte, con i vini delle tre recenti DOCG: Castel del Monte Bombino Nero DOC, Nero di Troia Riserva DOCG e Rosso Riserva DOCG. In questa zona sono presenti anche l’Aglianico ed i più diffusi vitigni internazionali. Scendendo ancora troviamo sempre vicino a Bari, Gravina DOC, Martinafranca DOC e Locorotondo DOC. In questa zona si producono anche vini bianchi di spessore, con i vitigni Verdeca (Gravina), Bianco d’Alessano (Martinafranca) e Malvasia Bianca Lunga (Locorotondo). Più giù, nella penisola salentina, oltre al vitigno principale Negro Amaro e al Primitivo, troviamo la Malvasia Nera di Brindisi.

Abbinamento vinoVini

DOP – DOCG (vini a denominazione di origine controllata e garantita)

DOP – DOC (vini a denominazione di origine controllata)

  • Aleatico di Puglia
  • Alezio
  • Barletta
  • Brindisi
  • Cacc’e mmitte di Lucera
  • Castel del Monte
  • Colline oriche Tarantine
  • Copertino
  • Galatina
  • Gioia del Colle
  • Gravina
  • Leverano
  • Martinafranca
  • Matino
  • Moscato di Trani
  • Negramaro di Terre d’Otranto
  • Orta Nova
  • Ostuni
  • Primitivo di Manduria
  • Rosso di Cerignola
  • Salice Salentino
  • San Severo
  • Squinzano
  • Tavoliere della Puglia
  • Terra d’Otranto

IGT (vini a indicazione geografica tipica)

  • Daunia
  • Murgia
  • Puglia
  • Salento
  • Tarantino
  • Valle d’Itria