Ricette tipiche umbre

Umbria

Le ricette tipiche dell’Umbria

Da un passato ricco di storia, spiritualità e arte, è giunta fino a noi una cucina semplice e naturale, lontana dagli eccessi, sobria e gustosa. La cucina umbra può essere descritta in due semplici parole: “semplice solidità”, una definizione che ben si adatta anche all’architettura del luogo con le chiese romaniche e le case fatte di sassi e tegole. Una terra ricca ma al contempo semplice, con paesaggi collinari attorniati da monti boscosi ha reso particolare questa cucina.

L’Umbria e in particolar modo le sue tradizioni, devono molto alla grande influenza che la sacralità e spiritualità caratterizzarono questi luoghi nel Medioevo. Infatti ebbero grande influenza sia sul territorio che sui costumi della popolazione locale, i numerosi ordini monastici che qui ebbero grande sviluppo, i ritmi di vita dei conventi, ma soprattutto i numerosi pellegrini che da qui giunsero da tutta Europa.

Quindi la cucina umbra, semplice e “romanica” deriva soprattutto dalle grandi influenze medievali che qui ancora oggi caratterizzano il territorio. Molte ricette umbre sono basate su ingredienti semplici come legumi, formaggio, cereali e carne secca (prosciutto, pancetta, lardo e salsiccia) che costituivano il cibo di sostentamento dei pellegrini (erano facilmente conservabili e trasportabili).

Gran Consiglio della Forchetta -torta-al-testo

Questi ingredienti hanno trovato oggi forma in piatti come la torta al testo, una sorta di piadina locale spesso accompagnata da affettati e formaggi, ma anche nelle numerose zuppe e minestre fatte principalmente di farro e legumi vari come lenticchie, fagioli o fave, ma anche di pane e verdure, spesso insaporite con aglio e cipolla. La cipollata e l’imbrecciata ne sono due tipici esempi.

L’Umbria ha il privilegio di carni senza uguali: i maiali nutriti ancora di ghiande, il bue perugino, gli agnelli e i capretti, per non dire della caccia che qui in queste terre trova grandi cultori. Anche in questo caso si ritrova una cucina immediata dove vengono sottolineati i sapori originari dei cibi, quindi l’umbria è il regno incontrastrato degli arrosti: spiedo, griglia o forno che sia, tra cui spicca la grande regina: la Porchetta.

Non possono mancare i prodotti dei boschi come funghi, cacciagione e il tartufo nero. I tartufi neri di Norcia e di Spoleto maturano da novembre a marzo in quasi tutta la regione ed hanno, contrariamente al tartufo bianco, necessità di cottura per esprimere al meglio le loro virtù.

Umnbria - tartufo nero

Le paste hanno preso la forma di stringozzi, umbrini e strascinati.

Anche se l’Umbria è una regione non bagnata dal mare, non mancano però nelle sue tradizioni gastronomiche ricette di pesce (pesce d’acqua dolce naturalmente) soprattutto nei luoghi limitrofi al Lago Trasimeno. Da qui nacque l’usanza medievale di chiamare i perugini “magnalasche”, proprio per la loro attitudine a preparare fritture di pesce. Abbiamo così la regina in porchetta, la carpa locale preparata con aglio e finocchietto selvatico, e il tegamaccio, una saporita zuppa di pesce.

Anche la grande tradizione dolciaria ha risentito molto delle influenze medievali, che prodotto dolci come il brustengo, una polenta con mele e frutta secca, il torciglione, un serpente di pasta di mandorle, le fave dei morti, dolci secchi e la ciaramicola, torta di Pasqua per eccellenza. Altri dolci famosi sono panpepato, panmelato, pannociato, panmostato e la nociata. L’attorta è un serprente di sfoglia farcito di mele noci e cacao. La rocciata d’Assisi, la pinoccata di Perugia, una torta di pinoli e zucchero.

Antipasti

Antipasto magro
Crescia

Primi piatti

Ciriole alla ternanaCiriole alla ternana
Ciriole al tartufoCiriole al tartufo
Fettuccine con la ricotta
pasta e lenticchiePasta e lenticchie
Pizza alla perugina
Polenta con spuntature e salsicciaPolenta con spuntature e salsiccia
Strangozzi al tartufoStrangozzi al tartufo
zuppa di cicerchiaZuppa di cicerchia
Zuppa di farro con i legumi

 

Secondi piatti e piatti unici

Anguilla alla maniera di Cascia
Lasche fritte alla perugina

Contorni

Broccoli affogati all’umbra
Cardi alla perugina
Carciofi ripieni al tegame
Patate alla brace

 

Dolci

Attorta
Ciaramicola
Rocciata
Panmelato
Pannociato
Panpepato
Pinoccata
Stinchetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.