Isola dei Nuraghi IGT 4.5/5 (4)

Isola dei Nuraghi

vitignoVitigni: Vari

L’indicazione geografica tipica Isola dei Nuraghi IGT descrive una serie di vini in cui si riportano diverse menzioni: Bianco, Rosso, Rosato, Novello, Frizzante, Spumante, da uve stramature e Passito.

nuraghi sardi

La zona di produzione è estesa all’intera zona regionale della Sardegna. La Sardegna, posta al centro del Mediterraneo Occidentale, viene a trovarsi tra la zona temperata europea e la zona subtropicale africana, in piena area climatica mediterranea.

isola dei nuraghi IGT

Il suo clima risente di questa posizione con inverni relativamente miti, specie nelle zone costiere e stabilità del tempo durante la calda estate, con una quasi assoluta mancanza di pioggia. Inoltre l’isola ha, in tutte le sue stagioni, una notevole ventosità, infatti essa è sotto il dominio delle correnti aeree occidentali che, con altissima frequenza, sono richiamate dall’Atlantico sui centri di bassa pressione mediterranei. Il vento pertanto è una delle più importanti componenti naturali del clima sardo.

vitigni sardi

La particolare qualità dei vini della Sardegna è conosciuta da tempo notevole. Molteplici campagne di scavi condotte in diversi siti archeologici della Sardegna hanno portato alla luce vinaccioli carbonizzati risalenti al 1300 a.C. che testimoniano la presenza di una affermata cultura enoica in Sardegna anteriore all’arrivo dei Fenici (IX-VIII secolo a.C.) ai quali si faceva derivare l’introduzione delle prime viti domestiche nell’isola.

Sono stati ritrovati vari contenitori da vino che caratterizzano il repertorio vascolare estremamente ricco ed originale, con le tipiche brocche askoidi e piccoli askos in ferro, bronzo e ceramica di pregevole fattura.

Dall’età Romana imperiale e tardo antica, sono state rinvenute decine di anfore vinarie da trasporto. A riprova della continuità di coltivazione della vite nella zona per alcuni millenni, è opportuno riportare la voce di un registro delle spese dell’Archivio Vaticano, dei primi anni del ‘600, in cui è menzionato l’acquisto di vino bianco di Telavè del villaggio di Triei.

 

Dai il tuo voto