Risotto con il Tastasal 5/5 (1)

Il risotto con il Tastasal, è una ricetta tipica di Verona. Il tastasal è un termine lombardo-veneto con cui si indica un impasto di carne suina macinata, salata e speziata. Il nome particolare viene dal fatto che si utilizzava il risotto con questo impasto per poter valutare se l’impasto (tastasal) fosse salatao a sufficienza per la preparazione dei salami.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/risotto-con-il-tastasal/">Leggi il seguito

Caciocavallo impanato e fritto 5/5 (1)

I fritti, come si sa, sono sempre gustosi. Un’idea particolare è quella di servire come antipasto il caciocavallo impanato e fritto. Morbido, cremoso e filante all’interno e croccante fuori, questo fritto sarà un antipasto molto apprezzato da tutti.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/italiana-generica/caciocavallo-impanato-e-fritto/">Leggi il seguito

Rigatoni alla Contadina 5/5 (1)

Nelle case di campagna avanzano sempre un po’ di odori per il soffritto, e quindi perchè non utilizzarli per fare una bel piatto di rigatoni alla contadina? Sedano, carote, zucchine, prezzemolo, cipolla, aglio, porri sono solo alcuni dei possibili frutti dell’orto utilizzabili in questo piatto sano e saporito.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/italiana-generica/rigatoni-alla-contadina/">Leggi il seguito

Da Domenico al Pigneto – Roma 5/5 (1)

La trattoria Da Domenico al Pigneto è il luogo perfetto per chi ama la tradizione romana pura e genuina. Atmosfera tipica delle antiche osterie romane con cucina familiare e tanto calore. I primi piatti sono fantastici, abbondanti e nel pieno rispetto della tradizione romana. Ottimi anche la coda alla vaccinara, gli arrosticini e le puntarelle.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/ristorante/da-domenico-al-pigneto-roma/">Leggi il seguito

Spaghetti Cacio e Pepe 5/5 (2)

La cacio e pepe è un piatto povero, nato dalla attività pastorizia che è stata sempre molto comune nei pascoli del Lazio. I pastori, rimanendo lontani da casa per lunghi periodi, erano solito riempire le loro bisacce con pezzi di formaggio stagionato (pecorino), grani di pepe e pasta essiccata.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/lazio/spaghetti-cacio-e-pepe/">Leggi il seguito

Antica Trattoria Di Pietro – Melito Irpino (Avellino)

L’Antica Trattoria Di Pietro ha costruito nel corso degli anni il suo nome nell’ambito della cucina tradizionale irpina. Dal 1934 fino ad oggi la famiglia Di Pietro, con oggi Enzo, l’attuale proprietario, ha portato avanti quella cucina contadina a tutti cara con i suoi sapori ed i suoi odori, grazie anche alle molte erbette selvatiche utilizzate nelle diverse portate.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/ristorante/antica-trattoria-di-pietro-melito-irpino-avellino/">Leggi il seguito

Cicatielli con il Pulieio 5/5 (1)

I Cicatielli con il pulieio sono una ricetta tipica dell’Irpinia. I cicatielli sono la versione campana dei cavatelli, leggermente più grandi e lunghi. In questo piatto vengono conditi con un sugo a base di pomodoro (passata o maturi a pezzi a seconda della stagione) insaporito dalle foglie di Pulieio, come in questa zona viene chiamata la mentuccia o nepetella.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/cicatielli-con-il-pulieio/">Leggi il seguito

La Finanziera 5/5 (1)

La finanziera è forse uno dei piatti tradizionali più legati alla storia della gastronomia piemontese. Un piatto difficile, sia per il sapore, sia per la difficoltà nella preparazione e nella scelta degli ingredienti. Infatti se si vuole rimanere fedeli alla tradizione, può risultare difficile procurarsi alcuni degli ingredienti necessari a questo piatto. La storia di questo piatto si rifa all’Ottocento, in cui uomini di banca e finanzieri sceglievano questo piatto per lanciare la sontuosità e la ricchezza della Torino dell’epoca.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/la-finanziera/">Leggi il seguito

Carciofi Ritti 5/5 (2)

I carciofi ritti sono una ricetta tipica toscana, dove dei bellissimi carciofi vengono farciti con un impasto a base di macinato di manzo, insaporito da pancetta affumicata e parmigiano. Poi disposti “ritti”, cioè in piedi, nella casseruola, vengono cotti lentamente con un sugo di pomodoro.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/carciofi-ritti/">Leggi il seguito

Ristorante Il Mecenate – Lucca

Nella quiete del centro di Lucca, nel Ristorante Il Mecenate potrete regalarvi una piacevole sosta enogastronomica. Nel pieno della tradizione rurale toscana, in questo locale si preparano giornalmente pane e focacce, serviti sempre con una vasta scelta di formaggi e salumi tipici. Non da meno i piatti di carne, la pasta fatta rigorosamente a mano e i dolci fatti . Il tutto abbinato con un ottima scelta di vini DOC italiani.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/ristorante/ristorante-il-mecenate-lucca/">Leggi il seguito