Birra Amiata – ComunAle

Birra amiata comunale

Birra Amiata – ComunAle

La ComunAle è contraddistinta dalla varietà dei luppoli utilizzati che conferiscono profumi tra l’erbaceo ed il fruttato. Un ingrediente fondamentale si rivela anche l’acqua, quella dell’acquedotto del Fiora, particolarmente pura e leggera, proprio perché attraversa lunghi strati di roccia porosa di origine vulcanica.
E’ una birra ad alta fermentazione, che impiega dei lieviti specifici per le birre inglesi, è rifermentata due volte, la prima in un fermentatore e la seconda in bottiglia. Anche se questa birra prende il nome da uno stile inglese (Ale), è rivista per il mercato italiano, ossia ha una maggiore carbonatazione e schiuma rispetto alle tradizionali birre inglesi e pertanto è una birra che può essere bevuta in qualsiasi situazione.

La ComunAle è una birra dalla schiuma persistente e ben strutturata, che rimane ben adesa ai bordi del bicchiere. Dal colore giallo chiaro, ha un aroma che va dall’erbaceo al fruttato, con note di bergamotto. Inizialmente si percepisce il sapore del malto, che poi viene coperto dagli aromi del luppolo ed infine da una nota di amaro che lascia la bocca piacevolmente pulita.

Questa birra è particolarmente adatta per paste al sugo, lasagne, cannelloni, pasta in brodo, zuppe, formaggi freschi, salumi freschi, cacciagione, pesce azzurro, pizza, pasticceria.

Il Birrificio Artigianale Birra Amiata si trova ad Arcidosso in provincia di Grosseto. Aperto dal 2006, è tra quei birrifici artigianali italiani che hanno particolarmente a cuore il territorio. Fin dalla sua nascita la volontà di comunicare l’appartenenza ad un luogo, quello della montagna amiatina, appare ben chiara.

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.