Abbacchio

Abbacchio è il termine di origine romanesca, utilizzato per indicare l’agnello. In realtà il termine si deve riferire solo all’agnello “abbacchiato” dopo circa 20-30 giorni dalla nascita, che ancora non si è cibato di erba e con un peso compreso tra i 6 ed 11 chilogrammi. Infatti solo in questi termini si hanno carni chiare e delicate, estremamente tenere, ben diverse da quelle degli agnelli o ovini di età maggiore

Leggi tutto

Insalata di Tonno con patate e pomodori 5/5 (1)

Durante le giornate di sole, anche d’inverno, ci fa piacere mangiare piatti leggeri e gustosi, e che non richiedano grandi preparazioni. Uno di questi è una bella insalata di tonno con patate e pomodori. Grossi pezzi di tonno vengono accompagnati da un contorno di pomodori, patate lesse ed insalatina, il tutto condito con un ottimo olio extravergine di oliva e per chi le piace… un pizzico di cipollina fresca che non guasta mai.

Leggi tutto

Castagne alla valdostana 5/5 (1)

Le castagne alla valdostana vengono spesso preparate e servite come antipasto per accompagnare un tagliere di formaggi ed affettati tipici valdostani. Il loro gusto dolce e robusto ben si accompagna con i formaggi d’alpe e le carni stagionate ed affumicate. Ma possono essere servite anche più sciroppate come dessert, in una coppetta e accompagnate da qualche ciuffo di panna e qualche tegola valdostana

Leggi tutto

Panadas con carne di maiale 5/5 (2)

Tra le specialità della Sardegna vi sono le panadas, delle ottime tortine salate ripiene di svariati ingredienti, principalmente di carne abbinandola a volte con qualche altro ingrediente Un esempio gustoso sono le panadas con carne di maiale, ripiene con un trito di carne di maiale tale da renderle dei manicaretti davvero gustosi.

Leggi tutto

Tortillas messicane 5/5 (2)

Le tortillas sono forse la preparazione più diffusa in Messico, essendo utilizzata come base o recipiente per praticamente quasi tutte le ricette più famose. Queste forme di pane basso schiacciato sono a base di farina di mais, che senza farle lievitare, si cuociono direttamente in gran quantità, si impilano e poi al momento dell’uso si farciscono con tantissimi ingredienti. Potete anche tagliarle a triangolini e friggerle ottenendo così dei gustosi nachos da servire per un aperitivo. Oggi vediamo insieme la ricetta per poterle preparare tranquillamente a casa.

Leggi tutto

Erbazzone 5/5 (5)

L’erbazzone è una torta salata tipica del reggiano. Ripiena di spinaci o bieta insaporiti da pancetta e parmigiano, le sue origini risalgono ad anni fa, quando la società era prettamente contadina. Nella vita rurale la gente lavorava nei campi per l’intera giornata, e aveva bisogno quindi di un piatto nutriente che fosse facilmente trasportabile, che si potesse conservare durante il giorno e che non richiedesse l’uso di piatti o posate.

Leggi tutto

Frittatine di pasta napoletane 5/5 (2)

Le frittelle di alghe, o zeppolelle di alghe, sono una specialità tipica della cucina napoletana. Queste frittelle di pasta lievitata sono uno dei componenti fondamentali che costituiscono il famoso cuoppo di fritti napoletano. Gustosissime e soffici, queste frittelle, insieme a molte alte paste cresciute spesso ripiene, sono da sempre immancabili quando si vuole degustare un fritto misto di specialità napoletane.

Leggi tutto