Orecchiette con grana e sfilacci di cavallo 5/5 (1)

Le orecchiette con grana e sfilacci di cavallo sono una rivisitazione moderna di un piatto tradizionale: le orecchiette alla leccese. Le polpette di cavallo sono sostituite dai sfilacci di carne secca, e al posto della ricotta delle scaglie di grana padana. Un’ottima alternativa per chi ama le tradizioni ma vuole proporre un piatto allo stesso tempo più moderno. 

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/orecchiette-con-grana-e-sfilacci-di-cavallo/">Leggi il seguito

Baccalà su letto di ceci con peperoni cruschi 5/5 (1)

Il baccalà sul letto di ceci con peperoni cruschi è un piatto tipico della Basilicata. Piatto semplice della tradizione povera lucana, è giunto sino a noi per il suo sapore e per la sua semplicità. I ceci si sposano benissimo con il baccalà lessato a cui non può mancare mai l’aggiunta del peperone crusco.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/baccala-su-letto-di-ceci-con-peperoni-cruschi/">Leggi il seguito

Straccetti di manzo ai carciofi 5/5 (2)

Gli straccetti di manzo ai carciofi sono un piatto tipico della tradizione capitolina. Non molto noti fuori da Roma, questo piatto a base di carne è qui invece molti apprezzato. Piccole fettine di carne di noce di manzo tagliate molto sottili, ad apparire quasi come fossero dei piccoli stracci. Una volta cotti questi straccetti di carne si arricciano tutti, rilasciando inoltre un ottimo sugo di carne.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/lazio/straccetti-di-manzo-ai-carciofi/">Leggi il seguito

Risotto al Taleggio 5/5 (2)

Il risotto al taleggio è una ricetta tipica della Lombardia. Il risotto è il signore della tavola nella tradizione lombarda e viene preparato con molti degli ingredienti tipici della regione tra cui i formaggi. Il Taleggio è un formaggio tipico lombardo, a pasta morbida e dal sapore caratteristico. Quindi è un’ottimo ingrediente da utilizzare per condire e mantecare il risotto. Ricetta facile e buona da preparare.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/risotto-al-taleggio/">Leggi il seguito

Strascinati con cime di rapa, baccalà e peperoni cruschi 5/5 (2)

Gli strascinati con cime di rapa, baccalà, e peperoni cruschi sono una ricetta tipica della Basilicata. Nella gastronomia tradizionale lucana, i peperoni cruschi sono uno degli ingredienti più utilizzati, li possiamo trovare sia come antipasto che come forma di condimento di paste fatte in casa o secondi di carne o pesce, tra cui il baccalà e le cime di rapa.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/strascinati-con-cime-di-rapa-baccala-e-peperoni-cruschi/">Leggi il seguito

Fusilli lucani con pezzente e rafano (Ferrett’ cù Pezzent’ e Rafano) 5/5 (1)

I fusilli con pezzente e rafano, o meglio ferrett’ cu pezzent e rafano, sono una ricetta tipica della Basilicata. Per tradizione questo piatto veniva preparato il giorno della Candelora (martedì e giovedì grasso). Preparati attorcigliando la pasta fresca con dei ferretti molto sottili. Il sugo di pomodoro è insaporito con una grattata di rafano ed il pezzente lucano, un salame tipico.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/fusilli-lucani-con-pezzente-e-rafano-ferrett-cu-pezzent-e-rafano/">Leggi il seguito

Amor di polenta 5/5 (1)

L’amor di polenta è un dolce della tradizione lombarda. Una torta semplice, fatta di ingredienti poveri come la farina di mais, ma arricchita nei sapori grazie alle mandorle triturate e all’aggiunta di liquori aromatici. Il risultato è un dolce dalla consistenza molto soffice, profumato e semplice da preparare. Ottimo per essere consumato anche a colazione. Generalmente ha una forma lunga, tipo plumcake, ma si può preparare anche in altre forme.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/amor-di-polenta/">Leggi il seguito

Castagnole 5/5 (2)

Le castagnole sono dei dolcetti tipici originari della Romagna ma che oggi sono pressoché diffusi in tutta Italia. Questi teneri gnocchetti di pasta dolce fritta vengono preparati per il periodo di Carnevale abbinati sempre alle chiacchiere ( o frappe ). Aromatizzati con liquore all’anice e scorza di limone sono buonissimi da mangiarsi in un sol boccone, spesso spolverati di zucchero semolato, o zucchero a velo o persino con il miele. Facili e veloci da preparare.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/castagnole/">Leggi il seguito

Melanzane alla parmigiana 5/5 (3)

Le melanzane alla parmigiana sono un grande classico della cucina napoletana. Esistono diverse versioni ciascuna per ogni regione o zona del Sud Italia, ma la versione napoletana è forse la più famosa. Basilico e Provola affumicata giocano dei ruoli importanti in questo piatto.

5/5 (3) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/melanzane-alla-parmigiana/">Leggi il seguito

Carciofi indorati e fritti 5/5 (2)

I carciofi indorati e fritti sono una ricetta tipica napoletana. I carciofi vengono tagliati a spicchi poi ancora umidi vengono passati nella farina ed infine nell’uovo sbattuto che una volta fritti conferisce loro quella colorazione dorata da cui ne traggono il nome. Buonissimi appena fritti, questi carciofi croccanti fuori e teneri e caldi dentro sono un antipasto perfetto. 

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/carciofi-indorati-e-fritti/">Leggi il seguito