Coda di Rospo al Potacchio 5/5 (1)

La coda di rospo al potacchio è una ricetta tipica di San Benedetto del Tronto nelle Marche. Un ottimo pesce saporito e leggero che viene cotto lentamente in un sughetto di pomodorini freschi e rosmarino. Davvero una leccornia per tutti i palati. Alla fine rimane anche un buon sugo con cui potete condire la pasta o farci una scarpetta.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/coda-di-rospo-al-potacchio/">Leggi il seguito

Tagliatelle al ragù di coniglio

Le tagliatelle al ragù di coniglio è una delle tipiche ricette tradizionali marchigiane fatte con pasta fresca all’uovo fatta in casa ed i prodotti della campagna marchigiana, come la carne di coniglio. Questo ragù bianco è molto gustoso e rimarrete davvero sorpresi dalla sua leggerezza. Adatto anche per quelli che non amano molto la carne o che vogliono mantenersi leggeri, pur mangiando saporito.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/tagliatelle-al-ragu-di-coniglio/">Leggi il seguito

Fritto misto alla ascolana 5/5 (1)

Il fritto misto all’ascolana è un piatto ricco, dove sono presenti molti prodotti tipici del luogo, come le olive verdi verdi della varietà ascolana, le costolette di agnello provenienti dai pascoli, i carciofi e le zucchine raccolte negli orti dietro le case, e dei ritagli di crema pasticcera avanzati dalla preparazione di torte, tutti quanti impanati e fritti, per formare una crosta croccante e gustosa.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/fritto-misto-alla-ascolana/">Leggi il seguito

Passatelli con verdure e pinoli 5/5 (2)

I passatelli con verdure e pinoli sono uno dei moltissimi modi con cui si possono condire i passatelli. In primavera ed in estate, si ha a disposizione moltissima verdura fresca, in particolar modo nell’orto dietro casa di moltissime case di campagna romagnole e marchigiane. Zucchine, piselli, cipolle e carote diventano così un condimento perfetto per avere un piatto sano e saporito, accompagnato da un po’ di pinoli che ne rafforzano il sapore. Piatto sano, nutriente e leggero, questo piatto è un’ottima idea da gustare nelle belle giornate di sole.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/passatelli-con-verdure-e-pinoli/">Leggi il seguito

Ciavarro 5/5 (1)

Il ciavarro è una ricetta antichissima tipica dell’entroterra marchigiano.  Piatto povero della tradizione contadina, il ciavarro è una zuppa di legumi e orzo arricchita a volte da cotenna di maiale o pancetta. Una ricetta molto semplice, sana e nutriente.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/ciavarro/">Leggi il seguito

Pappardelle al ragù di cinghiale in bianco 4.5/5 (4)

Le pappardelle al ragù di cinghiale in bianco è una delle tante ricette con cui si prepara il cinghiale nelle regione del centro Italia. Le pappardelle sono un ottimo formato di pasta da abbinare a ragù di carne, in particolar modo la cacciagione. 

4.5/5 (4) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/pappardelle-al-ragu-di-cinghiale-in-bianco/">Leggi il seguito

Tacconi di fave al pomodoro 5/5 (1)

I tacconi di fave al pomodoro sono una ricetta tipica delle Marche. In particolare, i tacconi (o batoc) sono un formato di pasta fresca particolare, infatti vengono preparati con una miscela di due farine: la farina di fave e quella classica

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/tacconi-di-fave-al-pomodoro/">Leggi il seguito

Maccheroncini di Campofilone 5/5 (1)

I maccheroncini di Campofilone sono una specialità tipica delle Marche. Campofilone è un piccolo centro storico in provincia di Macerata noto proprio per questo formato di pasta: dei sottilissimi tagliolini di pasta fresca all’uovo

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/maccheroncini-di-campofilone/">Leggi il seguito

Fava ‘ngreccia 5/5 (1)

La fava ‘ngreccia è un piatto tipico delle Marche. Il loro nome è il termine dialettale per “fava raggrinzita” ed è quello l’aspetto delle fave quando vengono cotte e la buccia si raggrinzisce. Questo gustoso contorno ha da sempre accompagnato i piatti tradizionali marchigiani, in primavera con le fave fresche mentre durante il resto dell’anno con le fave secche.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/fava-ngreccia/">Leggi il seguito

Cremini fritti 5/5 (1)

I cremini fritti sono dei dolcetti di crema fritta tipici di Ascoli. Pur essendo dolci, spesso vengono serviti come antipasto, per far parte del fritto misto all’Ascolana. Piccoli rombi di crema pasticcera fritta, impanati e fritti, sono una vera leccornia.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/cremini-fritti/">Leggi il seguito