Spogna (Basilisco comune)

La spogna, come viene chiamato il basilisco comune a Foggia, è una pianta della stessa famiglia del finocchietto selvatico e del finocchio, w nei menu la troviamo spessa indicata come semplice “finocchietto”. Originariamente una pianta spontanea, nel foggiano è entrato fortemente nella cultura tradizionale, tanto da diventare una pianta coltivata e da entrare a far parte della tradizione gastronomica di Foggia, del Gargano e delle zone limitrofe

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/spogna-basilisco-comune/">Leggi il seguito

Caroselli

I caroselli, sono degli ortaggi tipici della Puglia, dal sapore e aspetto simile a quello dei cetrioli, ma molto più dolci e delicati. Infatti i caroselli (Cucumis Melo) appartengono alla stessa famiglia dei cetrioli, ma si possono considerare maggiormente dei meloni acerbi, cioè l’aspetto presente sul mercato è quello del frutto non ancora maturo ancora con una colorazione verde.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/caroselli/">Leggi il seguito

Zampina pugliese 5/5 (1)

La zampina è un prodotto tipico della provincia di Bari. Questa salsiccia oltre ad avere la forma particolare cilindrica senza strozzature, viene avvolta su se stessa a spirale e cotta lasciandola con questa forma. Ma oltre alla forma, questa salsiccia si differenza anche per il suo particolare aroma, dato che non è fatta di carne di maiale, bensì di una miscela, opportunamente dosata, di carni bovine ed ovine.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/zampina-pugliese/">Leggi il seguito

Ricette con le cime di rapa

Le cime di rapa nonostante il loro nome però non sono le foglie della rapa. Principalmente si tratta degli steli con a capo i fiori ancora ben chiusi, di una varietà particolare delle rape chiamata Brassica rapa sylvestris. Questa parte è quella di maggior pregio anche se spesso viene consumata insieme alle foglie verdi più tenere e vicine alle cime.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/ricette-con-le-cime-di-rapa/">Leggi il seguito

Burrata

La burrata è un prodotto tipico della Puglia. La zona di produzione è quella di Adria e Martina Franca in provincia di Taranto. Lo schema di produzione di questo particolare prodotto caseario ricalca quello della mozzarella, ad eccezione della fase di filatura e di una fase di farcitura.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/burrata-2/">Leggi il seguito

Carciofo brindisino

Il carciofo brindisino è un prodotto tipico della Puglia, che ha guadagnato il marchio IGP. Le caratteristiche distintive di questo tipo di carciofo è la sua particolare tenerezza e sapidità dei capolini. Inoltre, la parte basale e le brattee si presentano compatte, carnose e tenere. La scarsità del contenuto di fibra lo rende quindi molto tenero, una particolare caratteristiche che rendono questo prodotto davvero di pregio.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/carciofo-brindisino/">Leggi il seguito

Clementine del Golfo di Taranto

Le clementine del Golfo di Taranto sono un prodotto tipico della Puglia con denominazione IGP, marchio guadagnato nel 1992.  Le clementine sono dei mandarini molto dolci e con la forma schiacciata ai poli. Una delle caratteristiche che la rendono preferibile rispetto al mandarino, oltre alla dolcezza è che sono in gran parte senze semi.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/clementine-del-golfo-di-taranto/">Leggi il seguito

Soppressata di Martina Franca 4.67/5 (3)

La soppressata di Martina Franca viene prodotta utilizzando tagli magri di carne di maiale. La carne viene tagliata a punta di coltello ed insaporita con una miscela di sale e pepe, e bagnata con vino bianco o vino cotto.

4.67/5 (3) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/prodotti-tipici/soppressata-martina-franca/">Leggi il seguito