Preparazione delle Lasagne

Le lasagne sono un formato di pasta fresca tipico della cucina emiliana, ma che in realtà vantano tradizioni molto più antiche e diffuse in tutto il territorio nazionale. Le lasagne a strati con ragù, pomodoro e besciamella sono le classiche lasagne alla bolognese e vengono preparate usando esclusivamente farina di grano tenero, mentre quelle di tradizione del centro-sud Italia richiedono nella loro preparazione  diverse porzioni di farina e semola di  grano duro (centro-sud Italia).

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/tecniche-di-cucina/preparazione-delle-lasagne/">Leggi il seguito

Come preparare la besciamella

La besciamella è una preparazione base della cucina italiana ma di origini francesi. Deve infatti il suo nome al cortigiano Louis de Béchameil da cui ne prende il nome. La sua introduzione in Italia la dobbiamo invece a Caterina de Medici, che dalla corte francese volle introdurla nei fastosi pranzi di corte italiani. Oggi questa salsa è utilizzata moltissimo per le preparazioni di pasta al forno, come cannelloni e lasagne, ma anche per verdure cotte al forno come finocchi, parmigiane di verdure e sformati vari.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/tecniche-di-cucina/come-preparare-la-besciamella/">Leggi il seguito

Come preparare i tonnarelli

I tonnarelli sono un formato di pasta fresca all’uovo diffuso nella tradizione della cucina romana (i famosi cacio e pepe) e molto simili (e probabilmente da essi ripresi) ai famosi spaghetti alla chitarra abruzzesi. Infatti sono molto simili a degli spaghetti, ma con le sezione quadrata invece di essere tonda. Lo spessore dei tonnarelli può variare, ma risulta comunque maggiore rispetto agli spaghetti alla chitarra (2-3 mm contro i 4-5 mm).

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/pasta/come-preparare-i-tonnarelli/">Leggi il seguito

Come preparare gli umbricelli

Gli umbricelli sono una tipica pasta fresca della tradizione culinaria umbra, sono dei grossi spaghetti, ma leggermente più larghi e fatti a mano semplicemente con farina e acqua. Sono caratteristici della provincia di Perugia e di Orvieto. Il nome umbricelli deriva dal dialetto umbro che significa lombrico, per la loro forma lunga e arrotondata. Gli umbricelli sono la testimonianza della sobrietà e la semplicità della cucina umbra.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/pasta/come-preparare-gli-umbricelli/">Leggi il seguito

Come preparare i pici 5/5 (2)

I pici, chiamati anche pinci, sono un formato di pasta tipico della Toscana del sud, simili a degli spaghetti ma leggermente più larghi (vengono preparati rigorosamente a mano). L’origine di questo formato di pasta risale a tempi remoti, e ci sono alcuni che affermano persino la loro origine etrusca.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/pasta/come-preparare-i-pici/">Leggi il seguito

Preparazione delle tagliatelle verdi

Le tagliatelle verdi sono un formato di pasta fresca tipico dell’Emilia Romagna derivato dalle tagliatelle verdi. Si possono fare in due modi, Una è la variazione vera e propria delle tagliatelle normali all’uovo, aggiungendo una piccola parte di spinaci tanto da darle una leggera colorazione verde. 

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/pasta/preparazione-delle-tagliatelle-verdi/">Leggi il seguito

Preparazione della crema diplomatica (Crema Chantilly)

La crema diplomatica è una crema molto utilizzata in pasticceria, in particolare per farcire moltissime torte come la torta mimosa o il famosissimo profiterolis. In Italia questa crema viene spesso chiamata erroneamente Crema Chantilly, dato che è formata da una miscela di crema pasticcera e panna montata. In realtà in Francia, la crema Chantilly non è altro che la panna montata. 

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/tecniche-di-cucina/preparazione-della-crema-diplomatica-crema-chantilly/">Leggi il seguito

Come preparare il pan di spagna 5/5 (2)

Il Pan di Spagna è una base utilizzata per la realizzazione di moltissime torte al cucchiaio. Il Pan di Spagna viene realizzato nella forma con cui si vorrà fare la torta, poi tagliato a strati orizzontali che verranno farciti con diverse tipi di creme. Poi generalmente si ricopre la torta con panna, crema, frutta, biscotti, meringhe, bignè o glasse di zucchero.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/tecniche-di-cucina/come-preparare-il-pan-di-spagna/">Leggi il seguito