Crumble di Pesche

Crumble di pesche

Crumble di Pesche

Durata 40 min + 30 min

Difficoltà:  Facile

Origine: Gran Bretagna

Il crumble di pesche è solo una delle infinità di variazioni sul tema della particolare preparazione inglese. Infatti i crumble possono essere salati o dolci, utilizzando creme o frutta, e anche la pasta frolla sbriciolata sopra viene spesso composta utilizzando frutta secca e fiocchi di avena, farina di cocco o persino biscotti. Qualunque sia la varietà rimane sempre un dolce facile da preparare e soprattutto sfizioso e gustoso.

Ingredienti

Dosi per 6 persone:

  • 2 Pesche
  • 80 gr di mandorle sgusciate
  • 80 gr di farina
  • 80 gr di burro
  • 80 gr di zucchero + 2 cucchiai
  • 1 Limone
  • Cannella in polvere
  • Sale

Preparazione

Prendete le mandorle spellate e versatele in un frullatore o mixer e sminuzzatele grossolanamente, lasciando qualche granulo di maggiori dimensioni (non riducetele in una farina uniforme insomma).

Crumble di pesche

Preparate una grossa ciotola e versateci dentro le mandorle triturate, la farina, gli 80 gr di zucchero, ed il burro tagliato a cubetti. Grattateci inoltre la scorza di un limone ed infine aggiungete un pizzico di sale.

Crumble di pesche

Cominciate a mescolare il tutto con le mani, sbriciolando di continuo l’impasto fino ad ottenere un impasto sabbioso a grana grossa, con tutti i grani separati tra di loro. Mettete questa “sbriciolata” o “grana” in frigo a riposare per circa 30 minuti.

Crumble di pesche

Nel frattempo, mentre l’impasto sbriciolato riposa in frigo, prendete le pesche, sbucciatele e togliete il seme al centro. Poi della polpa rimasta, tagliatela in tanti tocchettini. Raccogliete la polpa di pesche in una ciotola o contenitore. Poi versateci due cucchiai di zucchero e un cucchiaio di cannella in polvere, ed il succo di mezzo limone e cominciate a mescolare per bene il tutto con un cucchiaio.

Crumble di pesche

A questo punto decidete se volete preparare delle porzioni personali separate o preparare il crumble di pesche in un sola pirofila e poi distribuire le porzioni a tavola davanti a tutti. Se scegliete le porzioni separate, dovrete munirvi di 6 contenitori separati, possibilmente tondi e di materiale pirofilo (dato che dovranno subire la cottura in forno).

Crumble di pesche

In entrambe i casi, disponete le pesche zuccherate ed aromatizzate con la cannella nella parte inferiore della pirofila o contenitori singoli. Poi ricoprite la base di pesche con uno strato di pasta frolla sbriciolata fino a terminare tutto l’impasto.

Crumble di pesche

Riscaldate il forno a 180°C ed infornate. Cuocete il crumble di pesche per circa 20 – 30 minuti (a seconda dello spessore e della pirofila). Riconoscerete la cottura dal cambiamento di colore dell’impasto sbriciolato sopra, che comincerà ad imbrunire. Non vi preoccupate nel caso che parte del succo sciroppato della frutta risalga in superficie.

Dai il tuo voto