AntipastoCucina straniera

Tortilla spagnola di patate 5/5 (2)

Oggi vi proponiamo la tortilla spagnola di patate. Uno dei piatti più popolari in Spagna è la tortilla, simile ad una frittata di patate di grande spessore, che si affetta e si gusta anche fredda come una vera e propria torta. Gli spagnoli amano gustarla in qualsiasi momento della giornata, sia tagliata a grandi fette durante un pasto, che suddivisa in piccole porzioni, a volte racchiuse in piccoli panini o comunque sempre accompagnata da delle fette di pane. La preparazione seppur apparentemente semplice richiede comunque alcuni accorgimenti da seguire se si vogliono ottenere dei risultati soddisfacenti.

Tortilla spagnola

Durata 20 min

Difficoltà  Facile

Origine Spagna

Ingredienti

Dosi per una tortilla di 20 cm di larghezza (corrispondente alla padella):

  • 500 gr di Patate
  • 4 Uova
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione della Tortilla spagnola di patate

Prendete le patate, lavatele e pelatele. Poi una volta pelate tagliatele a piccoli tocchettini. Versatele in una ciotola di acqua fredda e lasciatele in ammollo per un po’ di tempo mescolando di tanto in tanto. Buttate l’acqua e ripetete la stessa operazione per una seconda volta. A questo punto scolate i tocchetti di patate ed asciugateli per bene dapprima con un canovaccio pulito e poi posandoli su di un foglio di carta assorbente da cucina. Allo stesso tempo, rompete le uova in una ciotola, aggiungendo una presa di sale e poi fate un battuto.

Prendete una bella padella antiaderente ed aggiungetevi abbondante olio di oliva, non extravergine, affinchè tenga meglio la frittura (altrimenti usate olio di semi di ottima qualità). Riscaldate l’olio e poi versateci le patate a tocchetti, lasciandoli friggere fino ai primi segni di doratura. Le patate non dovranno friggere come delle patatine fritte, ma sarà sufficiente farle cuocere per bene all’interno. Controllate lo stato di cottura, forando un tocchettino di patata: dovrà risultate ben morbido all’interno. Con un mestolo forato raccogliete i tocchetti di patate fritti e versateli ancora bollenti nel battuto di uova.

Adesso procuratevi una padella ben profonda (corrisponderà all’altezza della tortilla). Per 4 uova e mezzo chilo di patate, si potrà utilizzare una padella di 20 cm di spessore (o anche meno). Versateci un fondo di olio di oliva, facendo in modo di spargerlo per tutta la sua superficie interna. Riscaldate la padella e poi a temperatura, versate il composto di patate a tocchetti e uovo battuto. Appiattite la sommità della tortilla aiutandovi con un cucchiaio o il mestolo forato, facendo leggermente pressione, in modo che la superficie sia uniforme e che non si formino buchi all’interno della tortilla. Lasciate cuocere la tortilla per circa 7-10 minuti. Comunque conviene controllare la cottura della tortilla, ogni tanto controllando lo stato della superficie sottostante, alzando la tortilla.

Se il fondo risulta ben cotto e consistente, rigirate la tortilla come si fa con una frittata, poggiando un piatto sopra la padella e rovesciando così la tortilla. Rimettete la tortilla sulla padella facendo cuocere il lato opposto. Abbassate la fiamma e continuate la cottura ancora per qualche minuto. Spegnete e togliete la tortilla di patate dalla padella lasciandola asciugare su di un panno di carta assorbente.

Tortilla

Tortilla spagnola di patate

Oggi vi proponiamo la tortilla spagnola di patate, simile ad una frittata di patate di grande spessore, che si affetta e si gusta fredda
Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Portata Portata principale
Cucina Spagnola

Dai il tuo voto