Uova strapazzate alla basca 5/5 (2)

Uova strapazzate alla basca 07

Uova strapazzate alla basca

Le uova sono presenti praticamente in tutte le cucine del mondo. Anche in Spagna giocano un ruolo importante nella gastronomia tradizionale, come per esempio le uova strapazzate alla basca, in cui le uova strapazzate vengono insaporite da peperoni e chorizo (un salame piccante) ripassati in padella. Un piatto nutriente e saporito con cui preparare delle piccole tapas oppure come una portata principale durante un pasto.

Durata 20 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Spagna

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 cipolla
  • 4 uova
  • Chorizo o salame piccante
  • Burro
  • 4 fette di pane
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete la cipolla e dopo averla sbucciata, tritatela finemente e versatela in una padella in cui avrete aggiunto un fondo di olio extravergine di oliva. Fate imbiondire la cipolla per 3-4 minuti.

Uova strapazzate alla basca 01

Prendete il peperone verde e quello rosso, mondatelo per bene eliminando il gambo, e la parte bianca con i semi all’interno. Poi tagliateli finemente a striscioline ed aggiungeteli alla padella con la cipolla. Fate rosolare i peperoni insieme alla cipolla fin quando risulteranno lievemente ammorbiditi (non fateli cuocere totalmente). Poi aggiungete il salame chorizo tagliato a tocchettini. Fate rosolare il tutto per un altro paio di minuti e poi spostate tutto il contenuto della padella in un contenitore. Lasciate il sugo di fondo nella padella.

Nella padella in cui avete spadellato i peperoni con la cipolla, aggiungete una noce di burro lasciandola sciogliere totalmente, in modo da recuperare il sugo rimasto dei peperoni. Una volta sciolto il burro, rompeteci dentro le uova.

Lasciate consolidare le uova per un minuto o due, poi cominciate a “strapazzarle” con un mestolo di legno, alternando consolidazione delle uova e sminuzzamento. Aggiungete un pizzico di sale e completate la cottura. Una volta ottenute le uova strapazzate ben sgranate, unitele ancora ben calde ai peperoni e cipolla spadellati.

A questo punto potete tostare qualche fetta di pane e poi versarci sopra le uova strapazzate alla basca. Potete servirle subito ancora calde, oppure gustarle anche più tardi a temperatura ambiente. Come tapas potete usare delle baquette tagliate a fette come base per dei crostini su cui versare sopra delle piccole porzioni di uova alla basca.

Dai il tuo voto