Cucina TipicaDolceSardegna

Anicini Sardi 5/5 (1)

Oggi ho preparato gli anicini sardi, dei dolci all’anice tipici della regione. Ottimi da inzuppare da un piacevole intenso sapore, sono davvero semplicissimi da preparare. Diamo inizio alla preparazione

Anicini Sardi

Durata 60 min

Difficoltà Facile

Origine: Sardegna

Ingredienti

Dosi:

  • 300g di farina 00
  • 250g di zucchero
  • 50ml di olio di semi di girasole
  • 45ml di liquore di anice
  • 20g di semi di anice
  • 6 uova medie
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di limone bio

Preparazione

Per prima cosa apriamo le uova e mettiamole nella ciotola della planetaria. Iniziamo a mixare a velocità bassa. Aumentiamo la velocità e facciamo montare le uova per 2 minuti.

Anicini sardi 01

Continuiamo a montare le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti. Abbassiamo la velocità e aggiungiamo l’olio a filo.

Anicini sardi 02

Aggiungiamo ora in più passaggi il liquore di anice e continuiamo a mixare a bassa velocità. Fermiamo la planetaria e grattugiamo sopra la scorza di un limone biologico. Riprendiamo a mixare. Nel frattempo prepariamo le polveri. In una ciotola capiente mettiamo la farina e ci setacciamo sopra la bustina di lievito e la bustina di vanillina. Mescoliamo.

Anicini sardi 03

Fermiamo la planetaria, liberiamo la ciotola e, a questo punto, uniamo un cucchiaio alla volta le polveri al composto. Volendo si possono passare al setaccio le polveri prima di unirle al composto. Con una marisa incorporiamo le polveri con movimenti circolari  dal basso verso l’alto.

Anicini sardi 04

Incorporiamo poco alla volta anche i semi d’anice. In una teglia usa e getta 25×35 mettiamo nel fondo un velo di burro e ci facciamo aderire un foglio di carta da forno. I bordi della teglia invece li imburriamo e infariniamo. Versiamo il composto nella teglia e livelliamo.

Anicini sardi 05

Mettiamo a cuocere nel forno già caldo in modalità statica a 170°C per 35/40 minuti. Terminata la cottura lasciare sfreddare leggermente e rovesciare la torta ottenuta in un vassoio per liberarla del foglio di carta da forno. Rigirarla e tagliare con un coltello affilato in strisce larghe circa 4 cm.

Tagliare in tre pezzi le strisce ottenute e mettere in una teglia da forno rivestita di carta da forno per passare alla biscottatura. Mettere in forno le due teglie ottenute e cuocere a 180°C modalità statica per 10 minuti. Al termine lasciare sfreddare e servire.

Dai il tuo voto