Apfelkiachl – Frittelle di mele 5/5 (3)

apfelkiachl - frittelle di mele

Apfelkiachl (Frittelle di mele)

Durata 40 min
Difficoltà Facile
Origine Trentino-Alto Adige

Le Apfelkiachl, o apfelkiechl, sono una ricetta tipica tirolese. Frittelle di mele morbide e calde vengono spesso preparate per colazione accompagnate da una buona marmellata di mirtilli locale, fatta in casa, o anche come dolce a fine pasto, servite insieme ad un letto di crema pasticcera o alla vaniglia.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 4 Mele
  • 120 gr di Farina
  • 3 Uova
  • 2 noci di Burro
  • Zucchero semolato q.b.
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Olio per friggere

Procedimento

Prendete una ciotola e aggiungete la farina. Poi unite 2 uova intere, il lievito per dolci, e 2 grosse noci di burro fuso. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella liscia, morbida. Lavate le mele, sbucciatele e privatele del torsolo. Tagliatele delle fette orizzontamente, senza suddividerle a spicchi. Le fette dovranno essere abbastanza sottili, all’incirca mezzo centimetro.

Prendete una pentola adatta alla frittura e riempitela di olio per friggere. Riscaldate l’olio portandolo ad alta temperatura.

Prendete le fette di mele e immergetele nella pastella. Poi immergetele nell’olio bollente una alla volta. Quando saranno ben dorate, toglietele dalla frittura con un mestolo forato, fatele sgocciolare e poi lasciatele asciugare su di un foglio di carta assorbente, in modo da rimuovere l’unto in eccesso.

Poi ancora calde passatele su entrambe i lati in un contenitore pieno di zucchero semolato, in modo da ricoprirle per bene.

Servite le apfelkiachl, cioè le frittelle di mele ben calde, potete accompagnarle o con della marmellata di mirtilli o con dell’ottima crema.

Dai il tuo voto