Belecauda 2.5/5 (2)

Belecauda

Belecauda

Tempo 100x100Durata: 30 min + 4h di riposo                

ricetta difficolta intermediaDifficoltà: media    

piemonteOrigine: Piemonte                     

La belecauda è la farinata di ceci tipica di Nizza Monferrato in Piemonte. Piatto dalle radici molto antiche, di origine Genovese, risalente almeno ai tempi della lotta tra le Repubbliche marinare. Questo piatto era di sostentamento per molti marinai durante i viaggi in nave, dato che la farina di ceci era molto nutriente, poteva essere trasportata in sacchi e si manteneva per lunghi periodi. Richiedeva solo l’aggiunta di acqua per essere preparata ed infornata. Alimento dei poveri oggi può essere degustata da tutti. Oggi la belecauda viene preparata in occasione di feste e sagre con grandi teglie e bracieri.

Ingredienti

Per l’impasto:

IngredientiQuantità
Farina di ceci250g
Olio extravergine di olivaq.b.
Acqua700ml
Saleq.b.

Preparazione

belecauda

Per prima cosa, prima di partire per la preparazione della belecauda vera e propria dovremo organizzarci per la corretta preparazione del composto di farina di ceci e acqua. Sono infatti necessarie 4 ore di riposo per ottenere il giusto impasto di ceci.

Prendete una ciotola e versateci la farina, aggiungete un pizzico di sale e aggiungete l’acqua gradualmente e mescolando in continuazione in modo da evitare la formazione di grumi indesiderati. Una volta finito di versare tutta la farina continuate a mescolare finché l’impasto non apparirà di consistenza omogenea. Poi coprite la ciotola e lasciatela riposare per circa 4 ore.

Trascorso il tempo, andate a vedere l’impasto. Se si fosse formata della schiuma in cima al composto rimuovetela tutta con un cucchiaio. Date una leggera mescolata.

Prendete una teglia di alluminio e aggiungete una buona porzione di olio extravergine di oliva.

Fainè alla sassarese - Olio di oliva

Poi aggiungete l’impasto liquido di ceci. Mescolate per bene in modo che l’olio venga in superficie. Inoltre la fainè deve essere molto sottile, non superate mai il centimetro di spessore.

Fainè alla sassarese . Ricetta

Riscaldate il forno a 250°C (deve essere molto caldo). Lasciate cuocere la fainè per circa 20 minuti. Sulla superficie la belecauda dovrà formare una crosticina bruna uniforme. Sfornate.

La belecauda deve essere servita ben calda, una volta tolta dalla teglia tagliatela a grosse fette e servite.

Belecauda di Nizza Monferrato

Dai il tuo voto