Bocconotti 5/5 (2)

bocconotti

Bocconotti

Durata 1 h 20 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Abruzzo

I bocconotti sono un dolcetto tipico dell’Abruzzo. Dolcetto di pasta frolla ripiene di un tenero impasto di cioccolato, mandorle, anche se varia molto di zona in zona, se non addirittura di casa in casa. Il nome bocconotto deriva da boccone, proprio perchè la loro dimensione deve essere tale da essere gustato intero in un sol boccone. Questi dolcetti sono molto simili ad un dolcetto calabrese, ma le origini sono completamente diverse, anche se i risultati delle due diverse tradizioni hanno portato a dolcetti simili.

Ingredienti

Per 4 persone:

Per la preparazione della pasta frolla:

  • 250 gr di Farina 00
  • 100 gr di Burro
  • 100 gr di Zucchero
  • 2 Uova
  • ½ bustina di Lievito per dolci
  • Sale

Per la preparazione del ripieno:

  • 1 vasettino di Marmellata di Prugne
  • 50 gr di Mandorle tostate
  • 50 gr di Cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di uva passa
  • 1 Limone
  • 1 cucchiaio di Rum

bocconotti

Preparazione

Per prima cosa, cominciamo nella preparazione della pasta frolla.

Prendete una ciotola capiente, versateci la farina, lo zucchero, il lievito per dolci, il burro tagliato a dadini e la cannella in polvere (non tanta). Aggiungete agli ingredienti un uovo intero ed un tuorlo. Cominciate a mescolare gli ingredienti con le mani, amalgamando gli ingredienti tra di loro ma mantenendo l’impasto sbriciolato. Poi impastate il tutto formando una palla. Coprite l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare la palla in frigo per circa mezz’ora.

Mettete l’uva passa in un contenitore e versateci dell’acqua calda. Lasciate l’uvetta ammorbidirsi per una decina di minuti.

Adesso sfruttiamo questo tempo per preparare la farcia dei bocconotti. Prendiamo un mixer e mettiamoci all’interno il cioccolato fondente, le mandorle tostate. Frullate per bene, poi aggiungete l’uva passa e continuate a frullare. Poi versate il contenuto in una ciotolina. Aprite il barattolo di marmellata (piccolo) e versatelo nella ciotola.

Grattate la scorza di un limone, aggiungete un cucchiaio di rum e impastate per bene il tutto.

Trascorsa la mezz’ora, tiriamo fuori la palla dal frigo e ponetela su una spianatoia precedentemente infarinata. Stendete la pasta in modo da formare una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore.

Tagliate dei cerchi dalla sfoglia ottenuta, utilizzando un coppapasta o anche solo un coltello, e ponetela sul fondo di alcuni stampini precedentemente imburrati. Ricordatevi di tenere conto del numero degli stampini da riempire. Una serie di cerchi dovranno funzionare da fondo e coprire le pareti (quindi più grandi) mentre l’altra serie dovra funzionare da coperchio e quindi più piccoli.

Prendete i cerchi più grandi di pasta frolla e fateli aderire bene al fondo degli stampini, rivestendo anche le pareti laterali. E’ chiaro che dovrete regolarvi sulle dimensioni dei cerchi da tagliare in base al fondo degli stampi da forno.

Prendete l’impasto per il ripieno dei bocconotti e versatelo all’interno di ciascun bocconotto riempiendolo fino alla sommità.

Prendete poi l’altra serie di cerchi di pasta frolla e chiudete tutti gli stampini. Fate aderire bene i bordi tra i due strati di pasta frolla.

Riscaldate un forno a 180°C. Infornate gli stampi dei bocconotti e lasciateli cuocere per 20 minuti. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddari. Poi una volta freddi estraeteli dagli stampi e decorateli ricoprendoli con lo zucchero a velo.

Dai il tuo voto