Braciole alla messinese 5/5 (1)

braciole alla messinese

Braciole alla messinese

Durata 30 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Sicilia

In molte regioni del sud, le braciole sono degli involtini di carne cotti lentamente alla brace, ma anche al forno o in umido condite con tanto sugo di pomodoro. Le braciole alla messinese, sono tanti involtini di carne di piccole dimensioni farciti di formaggio, che vengono impilati in spiedini e cotti dopo essere stati leggermente ricoperti da uno strato di pangrattato. Generalmente si preparano sulla brace, in mancanza si possono ottenere buoni risultati dando una rosolata in padella e poi completando la cottura al forno.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 400 gr di fettine di vitello tagliate molto sottili
  • 100 gr di provola dolce
  • Pecorino grattugiato q.b.
  • Prezzemolo
  • Pane raffermo
  • Pangrattato q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete le fettine di carne e se non abbastanza sottili, battetele con un batticarne, per ammorbidirle e renderle più sottili. Suddividete poi in strisce di circa 6-10 cm di larghezza, in modo da ottenere poi degli involtini di piccole dimensioni. Cercate di farle tutte delle stesse dimensioni e lunghezza.

Poi passatele in una ciotolina con un fondo di olio, in modo che risultino ben unte su entrambe i lati. In un’altra ciotolina verserete della mollica di pane ottenuta da pane ammollato e poi strizzato e sbriciolato. Aggiungete poi alla mollica un trito molto fine di prezzemolo ed aglio ed infine un paio di cucchiai di formaggio grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale e mescolate.

Ricoprite un lato della fettina di carne con un po’ di impasto appena ottenuto. Poi aggiungete su uno dei due bordi un pezzettino di provola dolce, da cui comincerete ad avvolgere la fettina di carne attorno, fino ad ottenere un involtino compatto e di piccole dimensioni. Cercate di richiudere la braciola ai bordi, in modo da sigillare l’interno. Infilzate la braciola appena ottenuta in uno spiedino.

Infilzate tutte le braciole distribuendole in 4 spiedini. Cercate di ottenere braciole di dimensioni simili. Poi ricoprite la superficie delle braciole con il pangrattato, in modo che aderisca per bene sulla sua superficie.

Disponete gli spiedi sulla brace oppure potete cuocerle al forno, dopo una rosolata in padella su entrambe i lati con un fondo di olio ed uno spicchio d’aglio. Per la cottura delle braciole alla messinese sono necessari pochi minuti.

Servite le braciole alla messinese ancora impilate nello spiedino e guarnite con un po’ di prezzemolo tritato.

Dai il tuo voto