Braciolone all’urbinate 5/5 (5)

Braciolone all'Urbinate ricetta

Braciolone all’urbinate

Tempo 100x100Durata: 1h e 20 min                                  

 ricetta difficolta intermediaDifficoltà: media                                        

 marche Origine: Marche

Il Braciolone all’Urbinate è un piatto tradizionale tipico della zona di Urbino, chiamato anche all’antica. Questo piatto veniva presentato con molte varianti che includevano anche l’uso di Tartufi e Funghi. Non mancano ulteriori varianti con altre verdure.

Abbinamento vino Vino in abbinamento: Colli Pesaresi Sangiovese DOC

Ingredienti

IngredientiQuantità
Braciola di manzo500g
Prezzemolo4 rametti
Prosciutto crudo50g
Mortadella50g
Lardo50g
Uova1
Cipolla1/2
Farina1 cucchiaio
Latte fresco2 cucchiai
Parmigiano grattugiato1 cucchiaio
Olio extra vergine di olivaq.b.
Vino bianco1/2 bicchiere
Sale e pepeq.b.
Burro1 noce

 

Preparazione

In una ciotola sbattete l’uovo intero, mescolandovi gradualmente il cucchiaio di farina e poi il latte. Aggiungete il prezzemolo tritato con una mezzaluna e poi a seguire il parmigiano grattugiato, la noce di burro e il sale. Prendete una padella antiaderente e con lo sbattuto fate una frittata di un certo spessore.

Su un grosso tagliere allargate la braciola di manzo battendola con un batticarne. Conditela con sale e pepe e stendeteci sopra la frittata appena preparata. Poi fate un altro strato con le fette di prosciutto crudo e mortadella. Arrotolate bene la braciola e legatela stretta con uno spago da cucina.

In un tegame aggiungete dell’olio e il lardo opportunamente sminuzzato, e la cipolla tritata. Fate soffriggere la cipolla e poi ponete nel tegame la braciola, facendola rosolare per bene. Una volta fatto questo, stemperate con un pò di vino bianco e aggiungete altra acqua. Fate cuocere il tutto per circa un’oretta a calore moderato.

Una volta terminata la cottura, rimuovete lo spago e tagliate il braciolone a fette non molto spesse. Ponete le fette su di un piatto e versateci sopra del sugo dell’arrosto.

 

 

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.