Brodetto alla vastese 5/5 (1)

Brodetto alla vastese

Brodetto alla vastese

Durata 1 h
Difficoltà  Intermedia
Origine Abruzzo

Il brodetto alla vastese è una ricetta tipica di Vasto in Abruzzo. Piatto di pesce povero, veniva originariamente preparato a bordo delle paranze vastesi. Infatti i pescatori, dopo aver venduto tutti i prodotti della loro pesca (cioè la parte migliore) utilizzavano gli avanzi e l’invenduto per la preparazione di un brodetto. La tradizione vuole che per la preparazione si utilizzi un calderone di rame riempito di acqua di mare, in cui dopo aver aggiunto vari odori come cipolla, erbe aromatiche, veniva lessato il pesce. Quindi si versava la zuppa su delle fette di pane con il pesce a pezzi. Oggi il brodetto alla vastese è un piatto molto ricercato e prelibato, amato ed apprezzato da tutti gli amanti del pesce.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Cerasuolo d’Abruzzo DOC

Ingredienti

Il misto di pesce è composto può variare a seconda delle stagioni e del pescato, comunque generalmente è composto da triglie, merluzzi, sogliole, tracine, gallinelle, polpo, razza, scorfano, cicale e cozze.

Per 4 persone:

  • 900 gr di Pesce misto
  • 500 gr di Pomodori maturi
  • 2 spicchi d’aglio
  • ½ Cipolla
  • 1 Peperone rosso
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Prendete il pesce, lavatelo ed evisceratelo per bene, lasciando il pesce possibilmente intero con le teste e le code (a tal proposito pesci di piccola taglia sono preferibili).
Prendete un tegame di coccio abbastanza largo e aggiungete un buon filo d’olio extravergine di oliva, gli spicchi d’aglio ed una mezza cipolla tritati ed un peperone rosso a cui avete rimosso il gambo ed eliminato i semi. Il peperone rosso deve essere tagliato a lunghe striscioline. Lasciate rosolare il tutto per circa 3-4 minuti e poi aggiungete i pomodori maturi tagliati a pezzi. Aggiungete una presa di sale e mescolate in modo da far leggermente rosolare il pomodoro.
Aggiungete tre bicchieri abbondanti di acqua e attendete che questa prenda a bollire.
A questo punto cominciate ad aggiungere le diverse varietà di pesce, una dopo l’altra aggiungendo dapprima quelle che richiedono tempi più lunghi di cottura. Continuate la cottura del pesce a coperchio chiuso per circa altri 15 minuti.

Per quanto riguarda le cozze eseguite dapprima una cottura a parte. Dopo averle per bene lavate e raschiate, mettetele in padella, a cui avrete aggiunto un po’ di olio. Fate cuocere le cozze per farle aprire e poi spegnete. Eliminate le cozze che non si saranno aperte mentre le altre le aggiungere al brodetto all’ultimo momento. Mentre per il liquido di cottura delle cozze, filtratelo e aggiungetelo al brodetto.
A pochi minuti dalla cottura del brodetto rimuovete il coperchio e cominciate leggermente a fare asciugare. Aggiungete le foglie di prezzemolo tritato e poi servite il brodetto alla vastese ben caldo, magari accompagnato da un po’ di fette di pane abbrustolito.

Dai il tuo voto