Busiate ai frutti di mare 5/5 (2)

busiate ai frutti di mare

Busiate ai frutti di mare

Durata 45 min + 2h riposo
Difficoltà Intermedia
Origine Sicilia

Le busiate ai frutti di mare è una ricetta tipica siciliana. Le busiate sono un formato di pasta fresca tipico di Trapani a forma di sottili fettuccine attorcigliate su se stesse per formare dei tubicini, in cui il sugo tende a raccogliersi. Il loro nome deriva dal buso, un ferro utilizzato per dare la forma a questa pasta, attorcigliandola intorno. Niente di più adatto è per l’abbinamento di questa pasta che i frutti freschi del mare che, in questa regione circondata dal mare, abbondano sia per qualità che per quantità.

Ingredienti

Per 4 persone:

Ingredienti per la preparazione delle busiate:

  • 400 gr di Farina di Semola di grano duro
  • 200 ml di Acqua
  • Sale

Ingredienti per il condimento di frutti di mare:

  • 200 gr di Cozze
  • 100 gr di Vongole
  • 100 gr di Gamberetti
  • 300 gr di Pomodori maturi
  • 1 Peperoncino
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’Aglio
  • Sale

Procedimento

Per prima cosa occupiamoci della preparazione delle busiate. Preparate una spianatoia e disponete la farita a fontana. Aggiungete un pizzico di sale e in un incavo al centro cominciate ad aggiungere un po’ di acqua. Cominciate a mescolare e gradualmente versate tutta l’acqua facendola incorporare nella farina. Continuate ad impastare finchè l’impasto non diventerà compatto e liscio. Una volta ottenuta questa consistenza formate una palla con la pasta e mettetela in una ciotola. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate riposare l’impasto per una trentina di minuti.

Trascorso questo tempo, infarinate la spianatoia ed iniziate a stendere la palla di pasta con un mattarello. Tagliate la pasta e lavoratela in modo da ottenere delle strisce lunghe e sottili. Poi utilizzando il tradizionale buso, o un ferro per lavorare la maglia abbastanza spesso, attorcigliate la striscia di pasta intorno ad esso fino ad ottenere le busiate.

Disponete le busiate su di un canovaccio infarinato e lasciatele ad asciugare all’aria per almeno un paio di ore.

Adesso occupiamoci del condimento

Spazzolate e lavate le cozze. Sciacquate le vongole lasciandole sotto acqua salata per circa un’ora e poi sciacquandole con acqua corrente.

Prendete una padella e aggiungete poco olio, poi unite le vongole e le cozze. Riscaldate la padella e fate aprire tutti i frutti di mare. Prendete tutti i frutti di mare che si sono aperti scartando quelli che non lo sono. Sgusciate le cozze e le vongole, lasciandole altre che userete come guarnizione.

Prendete un’altra padella e aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, lo spicchio d’aglio intero schiacciato ed il peperoncino sminuzzato. Fate soffriggere l’aglio ed il peperoncino per 3-4 minuti per farlo leggermente dorare. Aggiungete i frutti di mare che avete appena sgusciato. Fate rosolare per un minuto e poi sfumate con il vino. Aggiungete i gamberetti e fate evaporare il vino. Quando il vino si sarà asciugato aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi e regolate di sale.

Riempite una pentola di acqua e portate a bollore. Aggiungete una presa di sale e dopo un minuto versate le busiate. Lasciate cuocere le busiate per il tempo di cottura necessario (cottura abbastanza al dente) e poi scolatela. Versate le busiate nella padella con il pesce e fate saltare il tutto o mescolando per qualche minuto, in modo che la pasta si insaporisca con il sugo di pesce.

Poi aggiungete le cozze e le vongole ancora con il guscio.

Servite le busiate ai frutti di mare.

 

Dai il tuo voto