Calcioni 4/5 (2)

Calcioni - Ricetta

Calcioni

Durata 1 h
Difficoltà Intermedia
Origine Marche

Facilmente riconoscibile dalla sua caratteristica forma a mezzaluna e dal taglio a croce presente sulla sua sommità, il calcione è una specialità tipica della provincia di Macerata, in particolar modo del comune di Treia. In questa località infatti ogni terza domenica di maggio, si festeggia la Sagra del Calcione. Ma questo piatto è diffuso anche in moltissime altre località limitrofe delle Marche, assumendo via via nomi diversi come caciuni, cacioni, piconi, tutti nomi che risalgono probabilmente a cacium (formaggio) che ne è l’ingrediente base.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Terre di Offida Passerina Spumante DOC

Ingredienti

Per la pasta:

  • 1 Kg di Farina
  • 500 gr di Burro
  • 1 uovo
  • Acqua
  • 100 gr di Zucchero
  • 20 gr di Sale

Per il ripieno:

  • 300 gr di Ricotta
  • 500 gr di Pecorino stagionato grattugiato
  • 5 Uova
  • Noce Moscata
  • Limone

Preparazione

In una spianatoia mettete la farina a fontana, lo zucchero, il burro sciolto e cominciate ad impastare aggiungendo via via l’acqua sufficiente per ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Formate una palla, coprite con una pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per almeno un’ora.

Nell’attesa di può cominciare a preparare il ripieno, in una ciotola versate la ricotta setacciata e il pecorino grattugiato. Aggiungete poi le uova, il succo di limone, la buccia di limone grattata e un bel pò di noce moscata. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Passato il tempo, prendete la pasta e stendetela in modo da formare una sfoglia di uno o due millimetri di spessore. Ritagliate dei cerchi di circa 6-8 cm di diametro e ponete al centro il ripieno aiutandovi con un cucchiaio per le dosi. Chiudete il cerchio in due in modo da formare una mezzaluna e fate aderire bene i bordi per non far uscire il ripieno durante la cottura.  Poi con un coltello ben affilato fate una incisione a croce sulla sommità.

Prendete una teglia precedentemente imburrata, e disponeteci sopra i calcioni. Sbattete il tuorlo di un uovo e poi spennellate la parte superiore del calcione in modo da ottenere una buona doratura durante la cottura. Ponete la teglia in forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere i calcioni per circa 20 minuti.

 

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.