Carciofi indorati e fritti 5/5 (2)

carciofi indorati e fritti

Carciofi indorati e fritti

 

Tempo 100x100Durata: 15 min         

mattarelloDifficoltà: facile                    

campania Origine: Campania                     

I carciofi indorati e fritti sono una ricetta tipica napoletana. I carciofi vengono tagliati a spicchi poi ancora umidi vengono passati nella farina ed infine nell’uovo sbattuto che una volta fritti conferisce loro quella colorazione dorata da cui ne traggono il nome. Buonissimi appena fritti, questi carciofi croccanti fuori e teneri e caldi dentro sono un antipasto perfetto.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

Carciofi4
Farinaq.b.
Uova2
Olio per friggereq.b
Saleq.b

Preparazione

Prendete i carciofi e dopo aver rimosso parte del gambo e le foglie più dure esterne, tagliate anche le cime dei petali che rimangono dure e fibrose. Alla fine dovrete ottenere solo il cuore del carciofo.

carciofi alla giudia

Tagliate poi i carciofi in almeno 4 spicchi, e ancora umidi passateli nella farina che avete posto in un contenitore in precedenza. In un altro contenitore rompete le uova (se volete un effetto più dorato lasciate solo i tuorli) e sbattetele. Alla fine ottenuto un buon sbattuto, immergeteci gli spicchi di carciofi infarinati.

carciofi indorati e fritti

In una padella adatta alla frittura, aggiungete abbondante olio per la frittura e riscaldatelo fino a farlo arrivare ad alta temperatura. Una volta raggiunta, versateci gli spicchi di carciofi ben distanziati fra di loro. Fateli friggere per bene su ogni lato, girandoli solo quando avranno formato una buona crosticina.

carciofi indorati e fritti

Una volta che i carciofi saranno completamente avvolti in una crosticina croccante e dorata, potete toglierli dalla frittura con un mestolo forato, avendo la cura di scolarli per bene. Poi lasciateli asciugare su di un panno di carta assorbente. Solo in questo momento aggiungete una spolverata di sale.

carciofi indorati e fritti

Servite i carciofi indorati e fritti ben caldi e appena fritti. Infatti il fritto è buono appena fatto, croccante fuori e tenero e caldo dentro.

Dai il tuo voto