Carpaccio di zucchine con cacioricotta 5/5 (1)

Carpaccio di zucchine con cacioricotta

Carpaccio di zucchine con cacioricotta

Durata 15 min + 1 giorno di riposo
Difficoltà Facile
Origine Puglia

Gli ortaggi d’estate è bene consumarli freschi e crudi, e quindi sono moltissime le ricette a tal proposito. Una di queste è il carpaccio di zucchine con cacioricotta, una variante pugliese di un classico carpaccio di zucchine condito utilizzando scaglie di parmigiano. Un piatto moderno pur rimanendo tipico nell’utilizzo di prodotti esclusivamente locali. Buonissime e salutari, le zucchine preparate in questo modo mantengono tutte le loro sostanze ed il loro sapore, rimanendo inoltre un piatto fresco e sfizioso adatto per le caldi giornate estive.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 4 Zucchine
  • Cacioricotta stagionata q.b.
  • 1 Limone
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete le zucchine e dopo averle ben lavate, eliminate il gambo. Poi con l’aiuto di un coltellino sbucciaverdure, tagliate le zucchine a fettine sottilissime (circa 1 mm di spessore). Mettete a bollire una pentola piena di acqua salata, e poi scottate le zucchine per circa 1 minuto, non di più. Poi toglietele e lasciatele asciugare e raffreddare.

Nel frattempo prendete una ciotolina ed aggiungete abbondante olio extravergine di oliva, una manciata di origano secco ed il succo di un limone. Aggiungete anche un pizzico di sale e cominciate a sbattere l’intingolo, fino ad ottenere una specie di emulsione.

Una volta asciutte mettetele in un contenitore di plastica basso e largo, disponendole a strati ed irrorandolo con l’intingolo di limone ed olio. Una volta disposte tutte le fettine sottili di zucchina chiudete il contenitore e lasciate macerare le zucchine per una giornata.

Una volta trascorso il tempo, servite le zucchine, aggiungendo una buona dose di cacioricotta grattata a scagliette.

Dai il tuo voto