Cicorie Stufate (cicorie ‘nfucate)

 cicorie stufate

Cicorie Stufate (cicorie ‘nfucate)

Durata 1 h 
Difficoltà Intermedia
Origine Puglia

In Puglia sono moltissimi i prodotti della terra genuini che da sempre fanno parte della tradizione popolare, tra cui le cicorie selvatiche. Le cicorie stufate, dette anche cicorie ‘nfucate, è un ottimo modo per preparle. Le cicorie possono essere di vario tipo a seconda del periodo dell’anno, e a volte si servono anche insieme ai loro cuori grossi (cime e gambo). Queste vengono stufate ed insaporite insieme agli immancabili pomodorini freschi e alle olive violette (tipo gaeta) che con il loro sapore ben si adattano a questi contorni amari.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 500 gr di Cicorie Selvatiche
  • 200 gr di Pomodorini maturi
  • una manciata di olive violette tipo Gaeta
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete le cicorie e lavatele per bene sotto l’acqua corrente, rimuovendo sia le radici che le parti non buone. Poi una volta ben lavate lasciatele scolare. Ci sono due tipi di cottura. Una veloce, ma meno tradizionale, prevede di lessare dapprima la cicoria, o almeno scottarla in acqua bollente, in modo da ammorbidirla e accorciare i tempi di cottura. Con questo metodo otterrete un piatto più leggero di sapore. L’altro metodo sta nello stufarle lentamente in casseruola dando il tempo ad esse di rilasciare tutto il loro sapore. Una cottura molto più lunga….dopo tutto sono stufate ;).

Nel frattempo prendete una casseruola o un tegame di coccio, aggiungete un abbondante filo d’olio extravergine di oliva, due spicchi d’aglio. Lasciate soffriggere l’aglio per 3 minuti e poi aggiungete i pomodorini maturi tagliati a pezzi, il peperoncino ed una manciata di olive. Lasciate passire leggermente il pomodoro nell’olio mescolando per circa 4 minuti, poi aggiungete la cicoria sia che sia lessata che direttamente cruda. Aggiungete un bicchiere d’acqua e continuate la cottura a fuoco lento e con il coperchio chiuso. Se la cicoria è lessata saranno sufficienti circa 15 minuti, altrimenti dovrete continuare la cottura, aggiungendo acqua se necessario, finchè tutta la cicoria non risulterà perfettamente cotta.

Una volta cotta la cicoria, togliete il coperchio e continuate la cottura a fuoco alto, facendo in modo di asciugare il sugo. Poi spegnete e lasciate riposare.

La cicoria stufata può essere servita sia ben calda come contorno, che anche fredda (a temperatura ambiente) e servita in piccole porzioni come antipasto.

Dai il tuo voto