Cime di rapa ripassate

cime di rapa

Cime di rapa ripassate

Durata 1 h 
Difficoltà Intermedia
Origine Puglia

In puglia un contorno che non potrà mai mancare sono le cime di rape. Queste vengono preparate in diversi modi, il più semplice è quello di gustarle in padella insieme a un po’ di peperoncino ed aglio. Questo è il miglior modo per esprimere e degustare appieno il 100% del gusto di questa verdura, che merita davvero tanto spazio in cucina.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 1 Kg di Cime di Rapa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 filetto d’acciuga sottolio (opzionale)
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Prodotti tipici Prodotto tipico: Cime di rapa

Preparazione

Prendete le cime di rapa. Analizzate attentamente a quali parti eliminare e quali tenere, il segreto della ricetta sta proprio nell’esperienza su cosa tenere e cosa scartare. C’è uno stretto equilibrio tra lo scartare troppo e il tenere parti dure. Cercate di selezionare solo le cimette e le foglie più tenere (attenzione ai gambi).

cime di rapa fiore chiuso o infiorescenza

Una volta scelte le giuste parti da cuocere, lavatele per bene.

cime di rapa - cottura

Prendete una pentola capiente e riempitela di acqua. Portatela a bollore e poi a bollore, aggiungete una presa di sale. Mettete le cime di rape a bollire. Fatele scottare, mescolando spesso, per un tempo circa di 10 minuti (controllate comunque la cottura) perché dipende dalla grandezza delle parti selezionate. I gambi dovranno risultare leggermente al dente, il resto sarà certamente morbido.

cime di rapa - cottura

Scolate le cime di rape e lasciatele leggermente svaporare.

Prendete una padella e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva, il peperoncino spezzato a metà e i due spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati. Quest’ultimi li toglierete a fine cottura. Se volete potete aggiungere un filetto di acciuga sottolio. Fate rosolare per un paio di minuti (se avete aggiunto l’acciuga fatela sciogliere per bene nell’olio).

cime di rape - cottura

Se volete rimanere nella tradizione potete far saltare delle briciole di pane duro raffermo nell’olio, aglio e acciuga e poi aggiungerle sopra le cime di rapa.

cime di rapa - cottura

Poi versate le cime di rape sbollentate e fatele ripassare in padella a fuoco vivo. Regolate di sale. Mentre le cuocete fatele asciugare per bene.

cime di rapa - cottura

Una volta ben asciutte, servite le cime di rapa ripassate calde.

Dai il tuo voto