Fegato alla veneziana 4.67/5 (3)

Fegato alla veneziana

Fegato alla veneziana

Durata 25 min

Difficoltà  Facile

Origine Veneto

Il fegato alla veneziana è forse la ricetta tipica di Venezia più nota in Italia. Già nell’antica Roma il fegato veniva abbinato con un ingrediente abbastanza dolce da mitigare il suo sapore ferroso, come per esempio i fichi. La tradizione Veneziana lo vuole abbinato con la cipolla, e più precisamente quella bianca di Chioggia. Piatto semplice da preparare, si è ormai diffuso in tutta Italia. Buono da abbinare a delle fette di polenta fritte o al forno.

Dove Mangiare: Dona Onesta – Venezia

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 600 gr di Fegato di Vitello
  • 500 gr di Cipolle bianche
  • Aceto di vino q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 noci di Burro
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Prendete le cipolle, lavatele e affettatele finemente. Poi versatele in una ciotola con un po’ di acqua, aceto e un pò di sale. Lasciatele a bagno per almeno 15 minuti, in modo da fargli perdere quella “acutezza” che spesso allunga il periodo di digestione delle cipolle. Trascorso il tempo, scolatele per bene e poi mettetele in una padella larga in cui avrete fatto sciogliere una grossa noce di burro. Fate imbiondire la cipolla per qualche minuto poi aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e aceto ed una punta di zucchero (mezzo cucchiaino), questo esalterà ancor di più la dolcezza delle cipolle. Infine aggiungete anche un po’ di sale. Lasciate cuocere le cipolle facendo evaporare nel frattempo l’aceto ed il vino aggiunti.

Adesso prendete il fegato e tagliatelo a striscioline, poi infarinatelo in pochissima farina (leggermente infarinato).

Prendete una padella a parte e scioglieteci un’altra noce di burro, poi mettete a rosolare il fegato a striscioline. Quando il fegato alla veneziana risulterà ben cotto, e ben rosolato, sfumate con qualche goccia di aceto. Fate evaporare l’aceto e poi aggiungeteci le cipolle e mescolate per bene ancora. Lasciate cuocere ancora per un minuto mescolando in modo da miscelare per bene i sapori.

Servite il fegato alla veneziana assolutamente ben caldo, appena preparato.

Dai il tuo voto