Cucina TipicaPiemonte

Flan di zucchine con Crema di Castelmagno 5/5 (1)

Il flan di zucchine con crema di Castelmagno è una ricetta che si potrebbe porre nell’ambito delle più moderne ricette piemontesi. Il Castelmagno è un ottimo formaggio locale che si esprime perfettamente nella cucina tradizionale regionale sottoforma di una salsa cremosa, tipo fonduta, da utilizzare per condire primi piatti e perchè no, anche un flan di zucchine. Un piatto di classe, adatto per una cena con ospiti, può essere un’ottima soluzione da presentare a tavola. Saporito, ma allo stesso delicato, farà ricevere sicuramente i complimenti all’ospite di casa.

Flan di zucchine con crema di Castelmagno

Durata 1h

Difficoltà Intermedia

Origine Piemonte

Vino in abbinamento: Dolcetto d’Alba DOC

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

Per la preparazione della Crema di Castelmagno

  • 100 gr di formaggio Castelmagno
  • 50 ml di latte
  • 1 noci di burro
  • 1/2 cucchiaio di farina
  • Pepe
  • Sale

Per la preparazione del Flan di Zucchine

  • 4 zucchine
  • 1 scalogno
  • 50 ml di panna fresca
  • 1 o 2 foglie di basilico
  • 2 Uova
  • 3 cucchiai di grana padano o parmigiano grattugiato
  • 1 noce di burro o olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Prodotto tipico: Castelmagno

Procedimento per la preparazione del Flan di zucchine con crema di Castelmagno

Per prima cosa occupiamoci della preparazione del flan di zucchine, perché la crema di Castelmagno è meglio prepararla fresca all’ultimo momento. I flan potranno essere preparati in qualsiasi momento, anche riscaldati più avanti, ma per quanto riguarda la crema di formaggio assolutamente no.

Quindi pensiamo alla preparazione del flan, che richiede inoltre più tempo ed impegno. Prendete le zucchine e dopo averle lavate tagliatele a tocchetti di piccole dimensioni. Procuratevi una padella e aggiungeteci un filo d’olio extravergine di oliva o una noce di burro. Tritate finemente uno scalogno e lasciatelo rosolare nell’olio o nel burro fuso giusto il tempo per farlo leggermente imbiondire, poi aggiungete le zucchine tagliate a tocchetti.

Lasciate rosolare le zucchine per almeno 5 minuti, poi sfumate con mezzo bicchiere di acqua e continuate la cottura fino a quando i tocchetti di zucchina non risulteranno ben cotti anche all’interno. Per favorire la cottura, potete coprire la padella con un coperchio, oppure aggiungere successivamente altra acqua se necessario. Aggiungete un po’ di sale durante la cottura. Una volta che i tocchetti di zucchina saranno estremamente morbidi da potersi schiacciare facilmente, spegnete la fiamma e lasciateli raffreddare.

Una volta che le zucchine saranno a temperatura ambiente, versatele in un mixer insieme a della panna, una foglia di basilico o altre erbe aromatiche, e due tuorli d’uovo (versate gli albumi in una ciotola che useremo in seguito), ed i cucchiai di grana padano grattugiato. Frullate il tutto fino ad ottenere un bel composto cremoso. Aggiungete un po’ di sale. Adesso montate a parte gli albumi a neve, e poi gradualmente incorporate la crema di zucchine appena preparata. Mescolate dal basso verso l’alto per non far smontare gli albumi. Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati tra di loro, versateli in una serie di stampini a vostro gusto. Potete scegliere degli stampini monoporzione o anche uno stampino a cassetta precedentemente imburrato con cui taglierete il flan a fette. Ponete in entrambe i casi gli stampini in una teglia più larga con i bordi alti e riempite il volume di acqua, in modo da favorire la cottura a bagnomaria.

Infornate gli stampini nella teglia in un forno a 160°C per circa un’ora (il tempo varia molto dalla forma e dal materiale degli stampini). Controllate il tempo di cottura con uno stuzzicadenti, forando il flan per testare la consistenza al suo interno.

Nel frattempo, attendendo che il flan si cuocia a bagnomaria nel forno, occupiamoci della preparazione della crema di Castelmagno. Procuratevi un pentolino e versateci dentro due noci di burro. Lasciatele sciogliere e poi aggiungete un cucchiaio di farina colmo. Mescolate per bene facendo disciogliere la farina e quando otterrete un impasto cremoso sfumate il tutto con il latte. Continuate a riscaldare e nel frattempo aggiungeteci il formaggio Castelmagno tagliato a pezzi. Fateli sciogliere nel latte caldo che nel frattempo si consoliderà ottenendo una crema di formaggio.

Quando i flan risulteranno ben cotti, toglieteli dal forno e rimuovete gli stampini dall’acqua della teglia. Lasciateli raffreddare e poi rimuoveteli dagli stampini (in questo caso gli stampini al silicone sono molto pratici) evitando di rompere il flan all’interno. Se avete scelto un singolo stampino, tagliate il flan a fette. Servite il flan di zucchine versandoci sopra un po’ di crema di castelmagno e portando il resto della crema in un contenitore.

.

Flan di zucchine con crema di Castelmagno

Flan di zucchine con Crema di Castelmagno

Il flan di zucchine con crema di Castelmagno è una ricetta che si potrebbe porre nell'ambito delle più moderne ricette piemontesi.
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora
Portata Antipasto
Cucina Italiana
Keyword piemonte

Dai il tuo voto