La fagiolina del Trasimeno

fagiolina del trasimeno

La fagiolina del Trasimeno

Durata 1 h
Difficoltà  Facile
Origine Umbria

La fagiolina del Trasimeno è una specialità tipica dell’Umbria. Questa regione, terra ricca di legumi, alcuni tra i quali rari e di antichissime tradizioni come la fagiolina. Questo legume veniva coltivato dagli Etruschi, che ne apprezzavano molto il sapore ed usavano consumarla come ancora oggi si fa nei dintorni del Lago Trasimeno. Ricetta semplice e genuina da preparare come ottimo contorno.

Dove Mangiare: Ristorante La Cantina – Castiglione del Lago (Perugia)

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 400 gr di Fagiolina del Trasimeno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 1 carota
  • 1 costa di Sedano
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Prodotto tipico: Fagiolina del Trasimeno

Preparazione

Prendete una piccola pentola e riempitela di acqua. Pelate la carota e mondate il sedano e versateli nell’acqua. Fate bollire e poi aggiungete una presa di sale. Continuate a cuocere in modo da ottenere un brodo vegetale

Prendete i semi di fagiolina e lavateli per bene sotto l’acqua corrente. Poi versatela all’interno di una casseruola, o meglio un tegame di coccio. Ricoprite di acqua, aggiungete un po’ di sale e mettete sul fuoco. Incoperchiate e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Poi scoperchiate e scolate tutta l’acqua, lasciando la fagiolina nella casseruola. Ricoprite ancora la fagiolina, ma questa volta con il brodo vegetale e lasciate bollire il tutto per altri 30 minuti.

Nel frattempo prendete una piccola padella, aggiungete un filo d’olio, uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, il rametto di rosmarino e soffriggete. Se volete potete aggiungere la carota e la costa di sedano che avevate usato per il brodo tagliati a dadini. Lasciate rosolare solo per 3-4 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, la fagiolina nella casseruola dovrebbe essere cotta, controllate e scolatela nuovamente. Condite con il soffritto e servite.

La fagiolina del Trasimeno si può consumare sia calda, appena preparata, che a temperatura ambiente, lasciata leggermente riposare negli aromi.

Dai il tuo voto