Anguilla in umido 4/5 (1)

Anguilla in umido

Anguilla in umido

Durata 1 h 10 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Lazio

L’anguilla in umido è una ricetta tipica del Lazio. I laghi di Bolsena e di Bracciano hanno influito con i loro pesci nella tradizione gastronomica dei centri limitrofi. Le anguille sono state storicamente un alimento importante in molte ricette, tra cui quelle cotte in umido.
Abbinamento vinoVino in abbinamento: Colli Etruschi Viterbesi Rosso DOCG<

locale Dove Mangiare: Trattoria da Picchietto (Bolsena)

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 1 Kg di Anguilla
  • 500 gr di Pomodori maturi
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Lavate l’anguilla, mondatela, spellatela e riducetela a pezzi.

Mettete a bollire una pentola d’acqua e sbollentate i pomodori maturi per circa 5 minuti. Una volta sbollentati, scolateli e poi spellateli. Poi passate i pomodori nel passaverdura in modo da ottenere una buona passata. (Se non vi va compratela già pronta, ma non sarà la stessa cosa 😉 )

Prendete un tegame di terracotta (altrimenti una casseruola di metallo) e versate un filo d’olio. Poi aggiungete la cipolla tritata finemente e lo spicchio d’aglio diviso in due. Fate soffriggere e dopo due minuti aggiungete i pezzi di anguilla. Rosolate per bene i pezzi di anguilla a fuoco vivo, poi smorzate il tutto con il vino. Fate evaporare il vino poi aggiungete la passata di pomodoro, le due foglie di basilico ed il prezzemolo sminuzzato. Regolate di sale e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti. Durante la cottura lasciate il tegame coperto da un coperchio, in modo che la cottura sia in umido.

Una volta cotta l’anguilla servitela ben calda con una spolverata di prezzemolo tritato.

Dai il tuo voto