AntipastoCucina TipicaLazio

Bruschetta con ricotta e acciughe 5/5 (1)

La bruschetta con ricotta e acciughe è un ottimo modo per solleticare l’appetito all’apertura di un pasto. Preparazione semplice e sfiziosa gioca del contrasto dei sapori forti della ricotta di pecora con i filetti di acciuga sottolio.

Bruschetta con ricotta e acciughe

Durata 10 min

Difficoltà  Facile

Origine Lazio

Vino in abbinamento: Velletri DOC Bianco

Ingredienti

Per 4 persone

  • 4 fette di Pane casereccio
  • 1 Pomodoro maturo
  • 100 gr di Ricotta di Pecora
  • 8 filetti di acciuga sottolio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Prodotto tipico: Ricotta Romana DOP

Preparazione della bruschetta con ricotta e acciughe

Tagliate 4 fette di Pane casereccio e suddividetele a metà. Poi lasciatele tostare per bene (potete usare una brace, una piastra, il forno, quello che volete). Una volta che il pane sarà ben tostato, aggiungete un filo d’olio sottile, ed un poi di sale sulla superficie. Poi spalmate sopra ogni fetta uno strato di ricotta di pecora.

Tagliate il pomodoro maturo, rimuovendo la parte dei semi all’interno. Poi con la parte carnosa rimanente (insieme alla buccia) ricavatene dei tocchetti. Conditeli, aggiungete un po’ di sale, e poi mettetene un po’ sopra ciascuna bruschetta.

Infine guarnite ogni fetta con uno o due filetti di acciuga sottolio (a seconda della dimensione).

Bruschetta con ricotta e acciughe

Bruschetta con ricotta e acciughe

La bruschetta con ricotta e acciughe è un ottimo modo per solleticare l'appetito all'apertura di un pasto.
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Portata Antipasto
Cucina Italiana

Dai il tuo voto