Gnocchi con sugo di spuntature di maiale 5/5 (1)

gnocchi con sugo di spuntature

Gnocchi con sugo di spuntature di maiale

Durata 15 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Lazio

A Roma c’è la tradizione che il giovedì si preparano gli gnocchi, in particolare gli gnocchi con sugo di spuntature di maiale. Un piatto rustico molto amato da tutti, e proposto appunto da moltissime trattorie romane ogni giovedì della settimana. Le costine di maiale, qui chiamate spuntature, lasciate cuocere lentamente nella passata di pomodoro, producono un sugo molto saporito, adatto per condire un primo piatto gustoso come gli gnocchi di patate. Un piatto facile da preparare e alla portata di tutti, specie se abbiamo dei gnocchi già pronti da condire, ma nulla evita di provare a prepararli da soli a casa, se si dispone di sufficiente tempo e soprattutto voglia.

Vino in abbinamento: Cesanese di Olevano Romano DOC

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 500 gr di gnocchi
  • 4 costine di maiale
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • Pecorino romano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Procuratevi un tegame di terracotta o una casseruola e aggiungete un fondo di olio extravergine di oliva. Poi aggiungete mezza cipolla tritata e fatela imbiondire nell’olio per circa 5 minuti. Poi versateci dentro le costine di maiale a fuoco vivo, aggiungendo al volo una grattata di pepe nero, e fatele rosolare per bene rigirandole di continuo. Quando saranno ben rosolate sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Continuate la cottura fino a completa evaporazione del vino, poi aggiungete abbondante passata di pomodoro.

A questo punto aggiungete un po’ di sale, ed abbassate la fiamma lasciando cuocere il sugo per almeno un’ora molto lentamente a coperchio chiuso.

Nel frattempo potete dilettarvi nella preparazione degli gnocchi di patate…

Come preparare gli gnocchi di patate

Come preparare gli gnocchi di patate

Altrimenti potrete trovare degli ottimi gnocchi già pronti dal vostro negozio di pasta fresca di fiducia, o persino comprarli al supermercato nel reparto frigo.

A questo punto, fate bollire una pentola piena di acqua, salate con una presa di sale grosso e poi versateci dentro gli gnocchi. Gli gnocchi saranno cotti quando cominceranno a venire a galla nell’acqua bollente. Raccoglieteli con un mestolo forato e versateli nel tegame in cui avete cotto il sugo di spuntature di maiale. Mescolate per bene e poi servite le porzioni cercando di distribuire una spuntatura di maiale per porzione, in modo da averla una a testa.

Spolverate poi ciascuna porzione con abbondante pecorino romano grattugiato.

Dai il tuo voto