Piselli e guanciale 4/5 (1)

Piselli e guanciale

Piselli e guanciale

Tempo 100x100Durata: 30 min

mattarelloDifficoltà: facile

lazio   Origine: Lazio

I piselli e guanciale sono una ricetta tipica del Lazio. I legumi sono uno degli ingredienti più amati ed apprezzati nel Lazio, in particolare anche i legumi freschi come fave e piselli che si possono trovare durante la stagione primaverile. La tradizione laziale li vuole cotti in umido sempre accompagnati (rigorosamente) dal guanciale. Se non li trovate freschi (il resto dell’anno) potete utilizzare i piselli surgelati.

Ingredienti

Per 4 persone

Piselli freschi400g
Guanciale120g
Cipolla1/2
Brodoq.b.
Olio extravergine di olivaq.b.
Saleq.b.

Procedimento

Prendete il guanciale, eliminate la cotenna e dopo averlo tagliato a fette, suddividetelo a striscioline

Guanciale

Prendete una casseruola, aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva e il guanciale a striscioline, infine aggiungete mezza cipolla tritata.

Pancetta o guanciale con le cipolle

Lasciate soffriggere per circa 4-5 minuti e poi versateci i piselli freschi.

Piselli

Aggiungete un pizzico di sale e dopo 1 minuto aggiungete un paio di mestoli di brodo. Lasciate cuocere a fuoco medio con il coperchio (cottura in umido). Ogni tanto scoperchiate, date una mescolata e se fosse troppo asciutto aggiungete un altro mestolo di brodo. Continuate la cottura in umido per circa 20 minuti.

Piselli e pancetta o guanciale

Servite i piselli e guanciale ben caldi.

Dai il tuo voto