Porchetta arrosto con patate 5/5 (1)

Porchetta arrosto con patate

Porchetta arrosto con patate

Durata 1 h

Difficoltà  Facile

Origine Lazio

Tra tutti gli arrosti di maiale, la porchetta arrosto con patate è una tra le più prelibate e saporite. Questo particolare taglio, permette di assaporare una tra le preparazioni più succulente e saporite: la crosta all’esterno risulta gustosa e croccante, il grasso morbido si scioglie in bocca ammorbidendo la carne bianca che avvolge all’interno, che risulta tenera e saporita, grazie anche alle erbe aromatiche all’interno. Il sughetto di carne che si forma durante la cottura insaporisce le buone patate arrosto tagliate a spicchi .

Dove Mangiare: Osteria Panzini – Frosinone

Vino in abbinamento: Cesanese di Olevano Romano DOC

Ingredienti

Per 4 persone

  • 4 grosse fette di Porchetta di maiale
  • 500 gr di Patate
  • Rosmarino
  • Salvia
  • Olio extravergine di Oliva
  • 2 Spicchi d’Aglio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Pelate per bene le patate, lavandole sotto l’acqua corrente. Poi tagliatele a spicchi, e disponetele su di una grossa teglia. Aggiungete un po’ di olio, uno spicchio d’aglio con tutta la camicia, un rametto di rosmarino ed una grattata di pepe, ed un pizzico di sale e mescolare per bene in modo che le patate vengano ben unte per tutta la superficie.

Prepariamo una miscela di aromi, creando un pesto con le foglie di rosmarino, le foglie di salvia, il sale, il pepe ed uno spicchio d’aglio. Sminuzzate il tutto o pestate in un mortaio fino ad ottenere una miscela. Prendete le fette di porchetta (o una porzione di porchetta unica intera da tagliare poi in 4 fette) ed andrete ad ungere la parte interna con olio extravergine di oliva e poi a rivestire l’interno con la miscela di odori. Poi disponete la porchetta sopra le patate.

Infornare la porchetta con le patate in un forno preriscaldato a 200° e proseguite in una lenta cottura che andrà da 40 min a oltre un’ora a seconda del pezzo di porchetta utilizzato. Ogni tanto, durante la cottura, prendete con un cucchiaio o pennello un po’ di intingolo e ricoprite la superficie esterna della porchetta.

Dai il tuo voto