Spaghetti alla gricia 4.8/5 (15)

Spaghetti alla gricia

Spaghetti alla gricia

Durata 30 min
Difficoltà  Facile
Origine Lazio

Oggi voglio proporvi la ricetta degli spaghetti alla gricia, uno dei primi piatti più amati a Roma. La pasta alla gricia è in realtà quello che una volta veniva chiamata pasta all’amatriciana, prima che l’avvento del pomodoro e della passata prendesse piede in Italia. Piatto semplice creato dai pastori di Amatrice, la pasta alla gricia rappresenta un piatto carico di sapori forti, ma che sanno esprimere in un solo piatto tutte le tradizioni laziali. Il nome gricia sembra avere origine dai Grici, o meglio la classe dei panettieri della Roma del 1500. Poi con l’andare dei secoli, fino al 1800, periodo in cui si pensa che questo piatto abbia preso il nome, l’appellativo di Gricio era affibiato, alla gente rozza, mal vestita, di non “nobili” costumi che proveniva da fuori Roma.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Cesanese di Affile DOC

Ingredienti

Spaghetti alla gricia ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di Spaghetti
  • 200 gr di Guanciale
  • 100 gr di Pecorino Romano
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe
  • Sale

Preparazione

Per la preparazione di questo piatto è fondamentale l’uso del guanciale! No vi fate tentare di utilizzare la pancetta, perchè la pancetta ha un altro sapore. Il grasso del guanciale è un grasso più nobile,  è più ricco di sapore e allo stesso tempo più delicato.

Spaghetti alla gricia

Per prima cosa, prendete il guanciale e tagliatene alcune fette.

Spaghetti alla gricia

Poi tagliate ulteriormente le fette di guanciale formando delle striscioline.

Spaghetti alla gricia

Prendete una padella antiaderente e cominciate a far soffriggere il guanciale con un filo d’olio. Aromatizzate con un rametto di rosmarino che poi toglierete immediatamente dopo la cottura. Questo sarà utile a dare un leggero aroma di sottofondo.

Spaghetti alla gricia - La vera amatriciana

Una volta che il guanciale sarà bello croccante spegnete la padella, in attesa della cottura della pasta.

Quindi, nel frattempo mettete a bollire in una pentola di acqua bollente, precedentemente salata, gli spaghetti che saranno pronti in una decina di minuti.

Spaghetti alla gricia - La vera Ricetta romana

Prima di scolare gli spaghetti, accendete il fuoco sotto la padella. Quando il guanciale ricomincierà a sfriggere colate gli spaghetti nella padella e fateli saltare in modo che assorbino ben ben il sapore del guanciale.

Spaghetti alla gricia - La vera ricetta

Aggiungete poi tutto il pecorino grattugiato e una abbondante grattata di pepe. Servire gli spaghetti ben caldi.

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.