Lorighittas al pomodoro 5/5 (1)

Lorighittas al pomodoro

Lorighittas al pomodoro

Durata 1h

Difficoltà Intermedia

Origine Sardegna

lorighittas al pomodoro è un piatto tipico della Sardegna, più precisamente nel piccolo centro di Morgongiori in provincia di Oristano. I lorighittas dal sardo “loriga” (anello) sono un formato di pasta fresca a base di semola di grano duro ottenuti intrecciando due anelli di pasta tra di loro. Questo formato di pasta viene condito con un sugo di pollo ruspante o con del semplice pomodoro.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di Farina di Semola
  • 500 ml di Passata di Pomodoro
  • 1 Cipolla
  • Basilico
  • Pecorino sardo grattugiato
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Preparate una spianatoia e versateci la farina di semola formando la classica fontana con un incavo al centro. Versate poi nell’incavo poco alla volta un bicchiere di acqua calda salata, facendola incorporare gradualmente alla semola.

Lorighittas sardi 01

Cominciate ad impastare aggiungendo via via altra acqua fino a che non otterrete un impasto liscio, consistente e compatto. Se avete aggiunto troppa acqua aggiungete altra farina. Una volta ottenuta la giusta consistenza, formate una palla e lasciatela riposare per qualche minuto.

Lorighittas sardi 02

Sfruttate il tempo di riposo per la preparazione del sugo. Prendete una casseruola, o una padella e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva, ed una cipolla tritata finemente.

Lorighittas al pomodoro 01

Fate soffriggere la cipolla per circa cinque minuti, giusto il tempo per farla imbiondire e poi versate la passata di pomodoro. Aggiungete qualche foglia di basilico, regolate di sale e continuate la cottura a fuoco lento per circa 40 min, tenendo il coperchio chiuso.

Lorighittas al pomodoro 02

Mentre il sugo si cuoce lentamente, continuiamo con la preparazione delle lorighittas. Riprendete l’impasto, estraendo delle piccole porzioni che lavorerete su una spianatoia infarinata per ottenere dei lunghi fili di pasta.

Lorighittas sardi 04

Una volta ottenuto un lungo spago di pasta, avvolgetelo due volte sul palmo della mano, e unite le estremità premendo sul punto di congiunzione. Eliminate la parte di spago di pasta in eccesso, lo userete per fare altri lorighittas. Otterrete così due anelli di pasta fusa.

A questo punto tenete ferme le due estremità del doppio anello, e cominciate a ruotare una di esse, facendo avvolgere tra di loro i due anelli intrecciandoli. Una volta ottenuto un buon grado di avvolgimento, avrete ottenuto i lorighittas.

Lorighittas sardi

Posateli su un vassoio precedentemente cosparso di poca semola per evitare che si attacchino tra di loro.

Lorighittas sardi - come prepararli

Mettete a bollire una pentola di acqua, aggiungete una presa di sale e versateci dentro i lorighittas. Per la cottura di questa pasta sono necessari solo pochi minuti. Vedrete che ad un certo punto verranno tutti a galla.

Lorighittas al pomodoro 04

Scolateli e versateli nella padella con il sugo. Saltateli per un paio di minuti giusto per insaporire, e poi servite. Aggiungete una o più foglie di basilico per guarnire ed una spolverata di pecorino sardo grattugiato.

Lorighittas al pomodoro 05

Dai il tuo voto