Lumachine di mare in umido 5/5 (1)

Lumachine di mare in umido

Lumachine di mare in umido

Durata 3 h 15 min
Difficoltà  Facile
Origine Emilia Romagna

Le lumachine di mare in umido sono una ricetta tipica della costiera romagnola. Quello che oggi è solo un antipasto di pesce, una volta rappresentava il piatto unico di molte famiglie di pescatori, che insieme alle vongolo (poveracce) costituivano una risorsa di facile reperimento. Oggi la tradizione di questo piatto si conserva in una ricetta prelibata ed arricchita di aromi, un buon modo per cominciare un buon pranzo di pesce.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Romagna Sangiovese DOC

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Kg di Lumachine di Mare
  • 1 mazzetto di Finocchio selvatico
  • 1 Limone
  • 3 cucchiai di Concentrato di Pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 Peperoncino
  • Olio extravergine di Oliva
  • Pepe
  • Sale

Procedimento

Prendete le lumachine e sciacquatele ripetutamente con acqua corrente, infine sgocciolatele.

Prendete una grossa casseruola e aggiungete olio extravergine di oliva, gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati, il peperoncino e cominciate a far rosolare il tutto. Dopo qualche minuto aggiungete le lumachine di mare, sfumate con un bicchiere di vino in cui avrete stemperato il concentrato di pomodoro. Poi il mazzetto di finocchietto selvatico tritato finemente ed un po’ di sale.

Aggiungete due bicchieri di acqua durante la cottura e poi incoperchiate a fuoco lento, facendo cuocere così le lumache in umido. Ogni tanto scoperchiate, mescolate ed aggiungete ulteriore acqua se si dovesse asciugare troppo. Continuate la cottura per circa 3 ore a fuoco molto basso. A fine cottura, scoperchiate fate asciugare un po’ il liquido di cottura e aggiungete una buona grattata di pepe e un po’ di scorza di limone.

Servite le lumachine di mare in umido ben calde con il loro sughetto magari bagnando delle fette di pane tostate.

Dai il tuo voto