Melanzane a funghetto 5/5 (2)

Melanzane a funghetto

Melanzane a funghetto

Durata 45 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Campania

In Campania, e soprattutto a Napoli, le melanzane vengono preparate in tantissimi modi, tra cui le melanzane a funghetto. Il nome di questo contorno sfizioso e saporito, deriva proprio dal modo di tagliare le melanzane, a piccoli pezzetti con un lato in cui è presente la buccia, tanto da somigliare, appunto, a dei funghetti trifolati. La versione più comune è quella con l’immancabili pomodorini, ma si possono trovare versioni più ricche di ingredienti.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 2 Melanzane grandi
  • 500 gr di Pomodorini maturi
  • 4 foglie di Basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Lavate le melanzane e poi mondatele eliminando il gambo. Asciugatele per bene e poi tagliatele dapprima a fette di circa 1 cm e poi a pezzi di circa 2 cm di un lato e 1 cm dell’altro. Prendete una padella larga e aggiungeteci un fondo d’olio di oliva. Riscaldatelo e versateci dentro le melanzane a funghetto. Fatele friggere per bene per circa una decina di minuti, poi versatele in un piatto largo o un vassoio in cui avete aggiunto della carta assorbente da cucina. In questo modo farete asciugare le melanzane dell’unto in eccesso.

Prendete i pomodorini maturi e dopo averli lavati per bene, tagliateli a pezzi non troppo piccoli, raccogliendoli in un contenitore. Pulite la padella sempre con un panno di carta assorbente, ed aggiungete ancora olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate indorare l’aglio per un paio di minuti e poi versateci dentro i pomodorini a pezzi e le foglie di basilico. Aggiungete un po’ di sale e lasciate passire lentamente i pomodorini a fuoco non troppo vivace fino a quando non formeranno un leggero sughetto di fondo, poi versateci dentro le melanzane a pezzi fritte. Mescolate per bene, regolate di sale e coprite con un coperchio continuando la cottura per altri 10 minuti a fuoco lento.

A questo punto spegnete, eliminate lo spicchio d’aglio e le foglie di basilico e servite. Le melanzane a funghetto sono buonissime anche lasciate raffreddare e fatte riposare in frigo, per poi essere gustate svariate ore dopo (anche il giorno dopo).

Dai il tuo voto