Pappardelle all’Aquilana 5/5 (1)

Pappardelle all'aquilana

Pappardelle all’Aquilana

Durata 30 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Abruzzo

Le pappardelle all’aquilana sono un primo piatto molto ricco dei giorni di festa, in cui venivano utilizzati gli ingredienti più preziosi della gastronomia aquilana, come lo zafferano ed i funghi porcini. Molte sono le varianti, a seconda della tradizione familiare, qualcuna ha più ingredienti, altre sono molto variegate. A voi la scelta di come arricchire questo buonissimo pasto. 

Abbinamento Vino: Montepulciano d’Abruzzo DOC

Dove mangiare: La Casereccia da Noemi – L’Aquila

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 400 gr di Pappardelle
  • 1 Salsiccia
  • 100 gr di Prosciutto cotto o crudo a cubetti
  • 1 fetta di Guanciale
  • Funghi porcini o misto bosco
  • Piselli
  • Zafferano
  • ½ Cipolla
  • Pecorino abruzzese grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prima di cominciare con la preparazione, se utilizzate i funghi porcini secchi, lasciateli in ammollo in acqua tiepida. Ed in un pentolino a parte lessate i pisellini fino a quasi completa cottura, poi scolateli per bene.

Prepariamo quindi il condimento prendendo una grossa padella a cui aggiungerete un filo di olio extra vergine di oliva. Tagliate il guanciale a dadini, e mescolatelo insieme al prosciutto ed aggiungetelo alla padella insieme a mezza cipolla tritata finemente. Fate rosolare il tutto nel frattempo aggiungete una salsiccia e sbriciolatela mescolandola insieme agli altri ingredienti.

Fate rosolare per bene il tutto, poi aggiungete i piselli ed i funghi ammollati. Aggiungete un po’ di acqua (o di brodo vegetale se ne avete), regolate di sale e continuate la cottura a fuoco lento per una decina di minuti.

Nel frattempo mettete a bollire una pentola di acqua salata e una volta raggiunta l’ebollizione, calateci la pappardelle. Portate avanti la cottura e poi scolatele, conservate un po’ di acqua di cottura in cui scioglierete un po’ di zafferano. Versate l’acqua con lo zafferano nella padella con il resto del condimento insieme alle pappardelle.

Fate saltare le pappardelle nel ricco condimento mescolando di continuo per farle insaporire. Dopo un paio di minuti spegnete e servite le pappardelle all’aquilana.

Dai il tuo voto