Pasticciotti 5/5 (3)

Pasticciotto Leccese

Pasticciotti

Durata 1 h + 1 h riposo
Difficoltà Intermedia
Origine Puglia

pasticciotti sono dei dolcetti tipici del Salento in Puglia. Dolce di antica tradizione (già se ne parla nei documenti del 1700) è un piccolo dolcetto di pasta frolla ripieno di crema. Con delle piccole varianti spesso la crema all’interno viene arricchita da altri ingredienti come per esempio la marmellata di amarene, oppure al cioccolato.

Ingredienti

Per la preparazione della pasta frolla dei pasticciotti:

  • 500 gr di Farina 00
  • 3 Uova
  • 300 gr di Zucchero
  • 250 gr di Strutto
  • ½ cucchiaino di Lievito per Dolci
  • 1 Limone

Per la preparazione della crema pasticcera:

  • Marmellata di Amarene
  • 3 tuorli d’uovo
  • 8 cucchiai di Zucchero
  • 3 cucchiai di Farina 00
  • ½ litro di Latte
  • 1 Limone

Preparazione

pasticciotto leccese

Per prima cosa partiamo dalla preparazione della pasta frolla.

Prendete una ciotola (ma potete usare anche un macchina impastatrice) e aggiungete lo zucchero e lo strutto. Impastate per bene finchè non otterrete un composto cremoso. Sempre continuando a mescolare incorporate un uovo alla volta, attendendo che ogni uovo venga incorporato per bene dall’impasto di zucchero e strutto. Infine cominciate a versare, sempre mescolando, la farina e il lievito per dolci. Aggiungete infine la scorza di limone grattugiata.

Continuando ad impastare, dovreste ottenere via via un impasto sempre più omogeneo ma morbido. Preparate una spianatoia infarinata e poi spostateci l’impasto. Continuate ad impastare con le mani formando via via una palla. Ricopritela di una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno un’ora.

Sfruttiamo questo tempo per la preparazione della crema pasticcera. Prendete un pentolino e disponetelo in un altro pieno di acqua. Effettueremo infatti una cottura a bagno maria. Prendete una piccola ciotolina e aggiungete a 3 tuorli di uovo lo zucchero. Mescolate per bene finchè lo zucchero non si sarà del tutto sciolto nell’uovo e poi aggiungete la farina. Continuate a mescolare. Nel pentolino versate il latte e la scorza di limone grattata. Scaldate e versate l’uovo e lo zucchero sbattuti. Continuate a mescolare il tutto riscaldando a bagno maria. Dopo un po’ di tempo la crema comincerà a solidificarsi. Spegnete e lasciatela raffreddare. Fatela infine raffreddare in frigo.

Preparate delle formine o stampini adatti per i pasticciotti (dovrebbero essere ovali). Imburrateli se sono di metallo, se di silicone non sarà necessario. Prendete la palla di pasta frolla dal frigorifero e staccatene piccole porzioni. Formate delle piccole sfoglie che farete aderire sia al fondo che alle pareti degli stampini.  Prendete la crema e riempite parzialmente lo stampino, infine aggiungete la marmellata di amarena, o del cioccolato, come preferite. Ricoprite poi tutti gli stampini con un altro strato di pasta frolla, questa volta di minor spessore. Fare aderire bene lo strato superiore ai bordi dello stampino.

 

Una volta completati gli stampini, spennellate la loro superficie con un uovo sbattuto e poi metteteli a cuocere in forno riscaldato a 200°C.  Lasciate cuocere i pasticciotti per almeno 15 minuti prima di sfornarli. Lasciateli raffreddare e poi rimuoveteli dagli stampini.

Servite i pasticciotti con una bella spolverata di zucchero a velo.

Dai il tuo voto