Polpette di melanzane 4.5/5 (4)

Polpette di melanzane

Polpette di melanzane

Durata 45 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Calabria, Sicilia

Le polpette di melanzane sono una ricetta tipica sia della Calabria che della Sicilia. Le melanzane sono utilizzate da secoli in cucina grazie proprio alla loro versatilità, introdotte dagli arabi oggi sono uno degli ingredienti principali della gastronomia tradizionale siciliana e calabrese. Preparate in mille modi, possono anche venire ridotte in polpa e poi miscelate con altri ingredienti per fare delle gustosissime polpette. In questo modo si sostituisce alla carne la melanzana, un ortaggio molto nutriente e salutare, senza venire meno al sapore.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 500 gr di Melanzane
  • 200 gr di Pane raffermo
  • 3 Uova
  • 100 gr di Pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 foglie di Basilico
  • Pangrattato
  • Olio per friggere
  • Sale

Preparazione

Prendete una ciotola e metteteci il pane raffermo. Riempite la ciotola di acqua e lasciate il pane in ammollo per circa un’ora.

Prendete le melanzane, lavatele e togliete il gambo. Prendete una pentola capiente, riempitela di acqua e fatela bollire. Aggiungete una presa di sale e poi versate le melanzane. Fate lessare le melanzane per un periodo di circa 15 minuti. Una volta lesse, scolatele e lasciatele raffreddare.

Una volta raffreddate, strizzatele con le mani in questo modo eliminerete l’acqua all’interno. Strizzatele per bene perchè per ottenere un buon risultato con le polpette, la polpa di melanzane dovrà risultare più asciutta possibile. Una volta strizzate cercate di sminuzzare con un coltello la polpa di melanzane insieme alla buccia il più finemente possibile. Versate la purea di melanzane all’interno di una ciotola.

Allo stesso modo prendete il pane ammollato e strizzatelo per bene. Anche in questo caso dovremo cercare di ridurre il più possibile l’acqua all’interno. Quindi una volta strizzato bene il pane aggiungetelo alle melanzane. Aggiungete poi il formaggio grattugiato, le foglie di basilico e l’aglio tritati finemente, due uova intere (la terza ci serve per l’impanatura). Infine aggiungete un pizzico di sale.

Mescolate per bene gli ingredienti facendo in modo che l’impasto sia il più omogeneo possibile e che gli ingredienti si siano ben amalgamati tra di loro. Se l’impasto dovesse ancora risultare troppo acquoso, aggiungete del pangrattato. Questo asciugherà l’impasto assorbendo l’acqua in eccesso. Una volta che l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, con le mani umide, formate delle polpette.

Poi prendete due ciotoline, in una sbatterete l’uovo rimasto, nell’altra verserete il pangrattato. Passate le polpette di melanzane dapprima nell’uovo e poi nel pangrattato. Poi ponete le polpette in un vassoio per farle leggermente asciugare.

Prendete una pentola adatta alla frittura e riempitela di olio per friggere. Portate ad alta temperatura l’olio e poi friggete le polpette un po’ per volta. Una volta che queste risulteranno ben dorate e croccanti, toglietele dalla frittura con un mestolo forato, facendole ben sgocciolare. Poi poggiatele su un foglio di carta assorbente per togliere l’unto in eccesso. Spolverate ancora con un poi di sale e servite.

Le polpette di melanzane devono essere servite appena fritte e ben calde.

 

Dai il tuo voto