Polpette fritte di cavallo 5/5 (1)

polpette fritte di cavallo

Polpette fritte di cavallo

Durata 20 min + 20 min di riposo
Difficoltà Intermedia
Origine Puglia

Le polpette fritte di cavallo sono un fritto tipico della tradizione salentina. Buonissime, tenere e gustose, queste polpettine di carne vengono sia servite da sole che insieme ad altri fritti tipici come panzerotti salentini e le pittule. Anche se la tradizione le vuole fatte di carne di cavallo, oggi si possono trovare anche fatte con un macinato misto di carne di maiale e di manzo.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 250 gr di carne macinata di Cavallo (o di maiale e manzo)
  • 100 gr di Pane raffermo
  • 1 uovo
  • 90 gr di Rodez o Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Pangrattato q.b.
  • Pepe
  • Sale

Preparazione

Prendete il pane raffermo e ponetelo in un contenitore. Riempite il contenitore con una tazza di latte e lasciate ammollare il pane. Una volta che il pane si sarà ammollato, scolatelo, strizzatelo e poi sbriciolatelo lasciandolo nella ciotola.

Rompete nella ciotola un uovo, e poi la carne macinata. Unite le foglie di prezzemolo tritate finemente ed il formaggio grattugiato. Aggiungete anche un pizzico di sale ed una grattata di pepe. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Poi una volta raggiunta la giusta consistenza per poter essere lavorato con le mani, prendete delle piccole porzioni di impasto e fatene delle polpette piccole. Passate le polpette nel pangrattato e lasciatele asciugare su di un vassoio per una ventina di minuti.

Prendete una pentola adatta per la frittura. Riempitela di olio per friggere e portatelo ad alta temperatura. Mettete le polpette di carne nell’olio di frittura, e se usate una padella non disponete le polpette troppo attaccate tra di loro, per evitare una cottura non uniforme. Quando le polpette sono ben cotte, la superficie della polpetta assume una colorazione scura.

Togliete le polpette dall’olio di frittura con un mestolo forato e dopo averli scolati per bene lasciateli asciugare per bene su uno strato di carta assorbente prima di servirli.

Servite le polpette fritte appena pronte.

Dai il tuo voto