Reginette con ricotta e peperoni 5/5 (1)

Reginette ricotta e peperoni

Reginette con ricotta e peperoni

Durata 30 h

Difficoltà Facile

Origine Campania

Uno dei piatti più moderni della tradizione campana è l’abbinamento di una pasta con un condimento di ricotta fresca e peperoni. Un abbinamento ottimo, semplice e veloce da preparare per un primo piatto che fa contenti un po’ tutti. Scegliamo quindi un formato di pasta tipicamente napoletano….ed il gioco è fatto: le reginette con ricotta e peperoni.

Ingredienti

Per 4 persone

  • 400 gr di Reginette
  • 200 gr di Ricotta fresca (di pecora o di mucca)
  • 2 peperoni (preferibilmente rossi)
  • 1 spicchio d’Aglio o 1/2 cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Prendete i peperoni e dopo averli ben lavati, mondateli rimuovendo sia il gambo che i semi all’interno. Tagliateli poi a striscioline. Prendete una padella ed aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva, e se vi piace o uno spicchio d’aglio, o mezza cipolla tritata finemente (fate a vostro buon gusto 🙂 ).

Fate imbiondire l’aglio o la cipolla per qualche minuto e poi versateci i peperoni a striscioline. Fateli rosolare per qualche minuto nell’olio e poi versateci un po’ di acqua per continuare la cottura a fuoco basso. Lasciateli cuocere lentamente per circa 15 minuti a coperchio chiuso. Poi togliete il coperchio, alzate la fiamma e fateli asciugare. Poi spegnete.

Una volta pronti i peperoni, conservatene un po’ (le striscioline più belle) e tenetele da parte. Le useremo per guarnire le porzioni di pasta alla fine.

Il resto versatelo in un mixer, e tritatelo finemente fino ad ottenere quasi una salsa.

Versate questa salsa nella stessa padella in cui avevate cotto i peperoni. Poi aggiungete la ricotta. Mettete a riscaldare una pentola di acqua fino a bollore. A questo punto aggiungete una presa di sale grosso e calateci le reginette. Lasciate cuocere le reginette e poi scolatele. Versatele nella padella con i peperoni tritati e la ricotta e riscaldate velocemente mescolando per circa un paio di minuti.

Spegnete e servite, guarnendo ciascuna porzione con un po’ di striscioline di peperoni che avevamo messo da parte in precedenza.

Dai il tuo voto