Risotto alla Nerano 5/5 (2)

Risotto alla Nerano

Risotto alla Nerano

Durata 30 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Campania

Il risotto alla Nerano è una variazione sul tema degli spaghetti alla Nerano, proposta negli anni ’50 da un ristorante dell’omonima baia sorrentina e che ha avuto un così grande successo da essere entrato come un classico della cucina campana. La sua particolarità è il condimento a base di zucchine, del Provolone del Monaco, formaggio tipico della zona e dell’immancabile basilico. Un piatto da proporre in mille modi, oggi lo vediamo come risotto.

Vino in abbinamento: Penisola Sorrentina DOC Bianco

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine
  • 300 gr di Riso vialone o carnaroli
  • 150 gr di Provolone del Monaco
  • un mazzetto di Basilico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 noce di burro
  • 1 litro di brodo di verdure
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Prodotto tipico: Provolone del Monaco DOP

Procedimento

Prendete le zucchine, mondatele e lavatele sotto l’acqua corrente. Poi tagliatele a piccoli tocchettini. Prendete una casseruola bassa e larga ed aggiungete un fondo di olio ed uno spicchio d’aglio. Fate dorare l’aglio per un paio di minuti e poi versateci dentro le zucchine a tocchettini. Lasciatele rosolare per bene mescolando di continuo, aggiungete un po’ di sale ed infine sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

Continuate la cottura delle zucchine a fuoco lento, lasciando gradualmente evaporare tutto il vino. Nel frattempo mettete a bollire una pentola di brodo di verdure (dovrete tenerla a disposizione durante la preparazione del risotto). Una volta che il vino sarà evaporato aggiungete un po’ di brodo o dell’acqua fino a quasi 3/4 della cottura delle zucchine. A questo punto versate il riso all’interno della casseruola. Mescolate per un paio di minuti e poi aggiungete un paio di mestolate di brodo di verdure caldo.

Continuate la cottura del riso aggiungendo via via del brodo non appena il riso lo assorbirà tutto. Continuate per circa una ventina di minuti. Quando il riso risulterà cotto, aggiungete il provolone del monaco tagliato molto finemente (questo per aiutare a farlo sciogliere nel risotto). Mescolate facilitando lo scioglimento. Una volta sciolto, spegnete e aggiungete una noce di burro per completare la mantecatura. Mescolate e servite.

Ad ogni porzione guarnite con delle foglie di basilico e delle scagliette di Provolone del Monaco ben stagionato.Servite il Risotto alla Nerano ben caldo e fumante, non appena preparato.

Dai il tuo voto